Da non perdere
Home / Notizie / Come se fosse una cosa seria

Come se fosse una cosa seria

Rappresentante del M5S agli arresti accusato di estorsione: non c’è molto di cui rallegrarsi

di Daniele Santi, #Politica twitter@gaiaitaliacom #Sicilia     Uno dei candidati con la lista del M5S del candidato presidente Cancelleri è stato arrestato e si trova ai domiciliari con l’accusa di estorsione. L’uomo è un imprenditore alberghiero e, secondo l’accusa, avrebbe obbligato due dipendenti a firmare false buste paga. Se fosse vero sarebbe gravissimo. E sarebbe gravissimo se, ancora una volta, ...

Leggi Articolo »

Ci scrivono che i nostri commenti sono di parte… Come se non lo sapessimo

di Daniele Santi, twitter@gaiaitaliacom   Poche ore fa un sedicente “genderqualcosa”, il nome del suo profilo iniziava con gender che va tanto di moda anche tra chi lo usa a sproposito, rendeva noto via Twitter che un nostro articolo su Virginia Raggi era “di parte” e che insultava la sua e la nostra intelligenza. Posto che ad insultare la nostra intelligenza ...

Leggi Articolo »

Alessandro Di Battista penserebbe di lasciare la politica per dedicarsi ai libri [sic] o a qualcos’altro

di Daniele Santi, twitter@gaiaitaliacom     La dichiarazione non ufficiale e solo ipotizzata di Alessandro Di Battista secondo la quale “potrebbe prendersi una pausa” dalla politica (lo disse qualche mese fa anche Rosy Bindi e sta ancora dove sta), per dedicarsi ai “libri o qualcos’altro”, magari anche a lavorare, ci ha lasciati basiti, immobili, attoniti e senza parole. Principalmente per ...

Leggi Articolo »

Ultime dal M5S: Sindaco di Bagheria indagato, Cancelleri sbugiardato, e a fare schifo sono i giornalisti…

di Daniele Santi, twitter@gaiaitaliacom     Devo essermi perso qualcosa perché ci sono accadimenti che non mi sono chiari. Cercherò di metterli in fila: Luigi Di Maio è candidato premier del M5S nonostante sia indagato, nuova giravolta verbal-statutaria a suo favore. Per farlo apparire un gigante viene circondato da lillipuziani politici dai curricula esilaranti; i giudici dicono no alle “regionarie” ...

Leggi Articolo »

Modena e la gogna per pusher e consumatori: civiltà è un concetto serio

di Daniele Santi, twitter@gaiaitaliacom     Modena è un po’ la patria del fai da te. Nella lista dei fai da te modenesi al primo posto stanno i concetti: quello di convivenza, di accoglienza civile, di tolleranza, di amore per l’altro, di inclusività. Nel concetto del fai da te casalingo al burro e salvia tutto fa brodo – scuserete la ...

Leggi Articolo »

Nel favoloso mondo a 5Stelle esistono i PDioti (noi) e gli Dèi (loro): viva le certezze

di Il Capo, twitter@gaiaitaliacom     Pietra dello scandalo un nostro articolo del 1 settembre che ironizzava sulla pioggia a Roma e sui comunicati stampa autoreferenziali del M5S che fanno più danni a loro stessi che a noi: i gruppi Facebook sui quali il pezzo è stato postato (corredato da una foto scattata sul campo da Roma Today, opportunamente citata, ...

Leggi Articolo »

Picchiano richiedente asilo e mettono video su Facebook, due arrestati

di Giancarlo Grassi, twitter@gaiaitaliacom     Di quest’Italietta violenta e senza futuro rimane sempre meno da dire perché il futuro sembra essere rappresentato, sempre più, da branchi di imbecilli che non avendo né cervello né futuro si occupano di calpestare il presente, e pestare a sangue i presenti, per il gusto di farlo. Perché non dovrebbero farlo in fondo? Sono ...

Leggi Articolo »

“Ti facciamo abortire negra di m…”, l’assessora regionale Emma Petitti incontra la vittima come se servisse

di G.G., twitter@gaiaitaliacom     La vicenda è nota: una donna senegalese viene intercettata – è il termine giusto – sull’autobus da una coppia di sbandati, 19 anni lei e 22 lui, che le sottraggono il telefono. Lei se ne accorge e alle sue richieste di restituirglielo viene spintonata, pestata, buttata al suolo, presa a calci, dentro e fuori dall’autobus ...

Leggi Articolo »

“Ti facciamo abortire negra di m…”, l’allegra giovane coppia formata da lei e lui esempio di odio razzista

di Giancarlo Grassi, twitter@gaiaitaliacom     Eccoli là sull’autobus a Rimini, in tempo di vacanze, lei 19enne, lui 22enne. Una mano si infila abile e silenziosa in una borsa e ne estrae un cellulare. La proprietaria, una donna africana che aspetta un bambino, se ne accorge e chiede che il cellulare le venga restituito. Ne nasce un diverbio che alla ...

Leggi Articolo »

Tutta questa faccenda di migranti, aguzzini e Ong puzza tanto di genocidio

di Daniele Santi, twitter@gaiaitaliacom     Di immigrati si parla molto; direi che se ne parla troppo e solo per approfittare di loro. Chi ne parla per incolparli, chi per difenderli, chi per accoglierli, chi per riportarli a casa loro, chi per approfittarne, chi per trombarseli, chi per sentirsi buono, chi per sentirsi fascista. Gli immigrati sono ciò che coloro ...

Leggi Articolo »
Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi