Home / lgbtqi / Africa & Maghreb lgtb

Africa & Maghreb lgtb

Imma Battaglia su Facebook contro le ultime dichiarazioni del Ministro Fontana

di Redazione #LGBTQI twitter@gaiaitaliacom #Diritti     Continua la propaganda integralista del Ministro Fontana contro il riconoscimento dei figli nati all’estero con la GPA, in piena sintonia con Salvini a ricordarci che per lui “i bambini hanno diritto ad avere un padre ed una madre”; i leghisti, in costante campagna elettorale, continuano a fare dichiarazioni demagogiche visto che la giurisprudenza ha ...

Leggi Articolo »

Il Sindaco Virginio Merola firma l’atto di nascita di un bimbo nato all’interno di una coppia omogenitoriale

di Redazione #Bologna twitter@gaiaitaliacomlo #egualidiritti     Oggi il Sindaco Virginio Merola ha firmato l’atto di nascita di un bimbo nato a Bologna nei giorni scorsi all’interno di una coppia omogenitoriale. Il Sindaco ha sottoscritto nell’atto di nascita il riconoscimento da parte della madre biologica e della co-genitrice. “Sono sempre stato convinto che allargare i ...

Leggi Articolo »

Kenya, dichiarati illegali i test anali sui maschi ritenuti omosessuali

di Paolo M. Minciotti #lgbtqi twitter@gaiaitaliacom #africa     L’Alta Corte di Mombasa si è finalmente scomodata a dichiarare contrari alla Costituzione del paese e alla legge sulla privacy votata dai cittadini keniani nel 2010, i test anali voluti per scoprire [sic] se i maschi accusati di omosessualità avessero avuto rapporti sessuali di quel tipo, perché nella mente troglodita di certi ...

Leggi Articolo »

Sudafrica: rapite, torturate ed uccise due donne in coppia da tutta la vita

di Paolo M. Minciotti #lesbofobia twitter@gaiaitaliacom #lgbtqi     Due donne di 30 e 32 anni, in coppia da una vita e sposate dal 2014, sono state rapite in Sudafrica nel dicembre scorso mentre si recavano in auto al funerale di un parente a Pretoria. La loro auto è stata data alle fiamme e le due donne rapite, violentate, torturate ...

Leggi Articolo »

Due egiziani liberati dopo l’arresto per avere sventolato una bandiera rainbow

di Paolo M. Minciotti #LGBTQI twitter@gaiaitaliacom #Egitto     Erano stati arrestati per avere sventolato una bandiera rainbow, delitto gravissimo per le autorità egiziane, molto più grave che ammazzare un numero imprecisato di civili durante il push del generali Al-Sisi, e grande visibilità era stata data alla notizia. Per conoscere quella della liberazione di due di loro bisogna invece rivolgersi ...

Leggi Articolo »

Raid contro l’Uganda LGBTIQ Film Festival costringe gli organizzatori a chiuderlo in segreto

di Paolo M. Minciotti #LGBTQI twitter@gaiaitaliacom #Africa     Negli ultimi giorni dell’anno gli organizzatori hanno recuperato in gran segreto le proiezioni dell’Uganda LGBTIQ Film Festival, brutalmente interrotto da un raid della Polizia nei primi giorni di dicembre che hanno interrotto la manifestazione secondo i dettami della non più valida legge contro la propaganda omosessuale approvata senza il numero legale ...

Leggi Articolo »

In Zimbabwe se n’è andato Mugabe non la sua terribile omofobia

di Paolo M. Minciotti #lgbt twitter@gaiaitaliacom #Africa     Il capo delle forze armate dello Zimbabwe ha dichiarato, in perfetta continuità con i predecessore 93enne e con la moglie Grace, appena defenestrati, che l’omosessualità “è un vizio Occidentale, importato dall’uomo bianco” che “non fa parte della cultura del paese”. Le parole del Tenente Colonnello Philip Valerio Sibanda hanno gettato nello ...

Leggi Articolo »

Egitto, sventolano bandiera rainbow a concerto: 34 arresti

di Paolo M. Minciotti, twitter@gaiaitaliacom     “Colpevoli” di avere sventolato una bandiera rainbow ad un concerto della band libanese Mashrou’ Leila 34 giovani sono stati arrestati dalle forze dell’ordine egiziane, non si sa con quale accusa possibile dato che l’omosessualità in Egitto non è reato, ed i giudici scarcerano puntualmente gli arrestati da una troppo zelante polizia antigay. Lo scrive ...

Leggi Articolo »

I folli quotidiani nigeriani: i gay pianificano una catastrofe da Hiv. Sono alla preistoria

di Paolo M. Minciotti     Ricorderete l’orrenda storia dei quaranta presunti omosessuali arrestati in Nigeria qualche settimana fa perché sorpresi [sic] dalla polizia locale mentre copulavano allegramente in gruppo e davano scandalo – tutto questo in un paese dove soltanto il sospetti di omosessualità, spesso indotto dalla cattiveria dei vicini, ti porta dritto in galera. Ebbene i viscidi quotidiani ...

Leggi Articolo »

Nigeria, 42 uomini sarebbero stati arrestati per sospetta omosessualità in un hotel

di Paolo M. Minciotti     Uno dei tanti orrendi quotidiani nigeriani vorrebbe farci credere che “non meno di 42 uomini” sarebbero stati arrestati per omosessualità in un hotel di Lagos; questi “42 uomini” sarebbero stati così incoscienti e stupidi da farsi beccare, tutti insieme, in un hotel della capitale di un paese tra i più omofobi del globo dove ...

Leggi Articolo »
Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi