Home / lgbtqi / Africa & Maghreb lgtb

Africa & Maghreb lgtb

Tunisia, otto mesi di prigione perché “sembravano gay”

di Paolo M. Minciotti           Arrestati dalla polizia per le strade di Sousse, nel sud della Tunisia, con l’accusa di “sembrare gay”, erano stati torturati ed abusati in prigione dalle forze dell’ordine e costretti a firmare una dichiarazione dove affermavano di avere rapporti omosessuali. Sono stati condannati qualche giorno fa ad otto mesi di prigione sulla ...

Leggi Articolo »

Kenya, umilianti ispezioni corporali per i presunti omosessuali

di Paolo M. Minciotti               Un’associazione LGBT kenyana ha reso nota l’umiliante pratica delle ispezioni anali ai cittadini che vengono arrestati con l’accusa di omosessualità. La pratica dell’ispezione anale, una pratica barbara di scimmie decerebrate che considerano l’omosessualità vera o presunta soltanto una perversione sessuale fine a sé stessa – come se la sodomia ...

Leggi Articolo »

Somalia, l’islamismo di Al Shabaab mette a morte un 15enne ed un 20enne per omosessualità

di Paolo M. Minciotti         La notizia è riportata dall’Associated Press. Due giovani di 15 e 20 anni sarebbero stati uccisi dai miliziani islamisti di Al Shabaab in quanto accusati di “atti immorali” (mentre uccidere gente è giudicato “morale” da questi barbari), legati alla loro presunta condotta sessuale. Della terribile storia non si sa nulla di certo, ...

Leggi Articolo »

Tunisia, due giovani a processo nel 2017 per presunta omosessualità

di Ahmed Naouali         Due giovani tunisini sono stati fermati nei giorni scorsi dalla Polizia di Sousse, nel sud della Tunisia, ed accusati di essere gay. Senza tanti complimenti sono stati portati in caserma dove hanno dovuto subire gli abusi degli agenti dopo essere stati accusati al momento dell’arresto di essere “una vergogna per il paese”. Uno ...

Leggi Articolo »

Uganda: la Corte Costituzionale assesta un’altra mazzata alla Legge Antigay

di Paolo M. Minciotti             Un’altra mazzata sulla Legge Antigay ugandese ed una nuova speranza per le vessate, discriminate, violentate e perseguitate persone LGBT del paese. La Corte Costituzionale ha infatti dichiarato illegittimi alcuni articoli della Legge che proibivano alle persone omosessuali di unirsi in associazione e lottare per i loro diritti (articoli mutuati direttamente ...

Leggi Articolo »

Zimbabwe, Mugabe non decriminalizzerà “mai” l’omosessualità nel paese

di Paolo M. Minciotti             Con il disprezzo che contraddistingue le dichiarazioni rivolte agli altri, siano concittadini o altri capi di Stato, siano membri dell’ONU o dell’Unione Africana, l’orrendo dittatore Robert Mugabe, ultranovantenne ed ancora in sella, ha dichiarato che il suo paese non decriminalizzerà “mai” l’omosessualità, rigettando così una “raccomandazione” delle nazioni europee componenti ...

Leggi Articolo »

Nigeria, aumenta la violenza verso le persone LGBT

di Paolo M. Minciotti             La legge contro il matrimonio omosessuale stabilità in Nigeria, Same Sex Marriage (Prohibition) Act (SSMPA), legge agghiacciante che punisce i nigeriani che contraggono matrimonio con persone dello stesso sesso anche all’estero, estendendo le punizioni anche ai nigeriani che eventualmente partecipino alle cerimonia, in patria o all’estero, ha reso la vita ...

Leggi Articolo »

Uganda, la polizia l’accusa di lesbismo e la mette sotto inchiesta. Ha 8 anni

di Paolo M. Minciotti             Una bambina di otto anni è sotto accusa ed è imprigonata dalle autorità ugandesi, con l’accusa di lesbismo, vittima dell’isterismo antigay che pervade la folle società del paese sotto gli impulsi liberticidi delle destre religiose statunitensi e del presidente eletto a vita Museveni.   E’ il quotidiano The Monitor a ...

Leggi Articolo »

Uganda, pestaggi ed abusi della Polizia al Gay Pride

di Paolo M. Minciotti                   L’evento era privato, non pubblico, forse l’unico modo che le persone LGBT ugandesi avevano pre celebrare comunque il Gay Pride in un paese dove regna l’omofobia di stato e la Polizia fa più o meno quello che vuole con la vita delle persone LGBT. Le cose sono ...

Leggi Articolo »

Marocco, due uomini imprigionati per omosessualità ad Agadir

di Ahmed Naouali                   Due uomini di 23 e 46 anni dei quali sono note soltanto le iniziali – che ci guardiamo bene dal pubblicare – sono stati arrestati in una località nel sud del Marocco, vicina ad Agadir. I due sarebbero stati sorpresi dalla Polizia mentre facevano sesso in auto in ...

Leggi Articolo »

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi