Home / lgbti / Africa & Maghreb lgtb / Il Botswana decriminalizza l’omosessualità

Il Botswana decriminalizza l’omosessualità

di Paolo M. Minciotti #LGBTI twitter@gaiaitaliacom #Botswana

 

Il Botswana ha deciso di decriminalizzare l’omosessualità con una decisione in netta controtendenza rispetto agli altri paesi africani che sulla spinta di sovranismi russi ed estreme destre religiose americane vanno invece verso un indurimento delle leggi antigay.

L’Alta Corte del paese ha stabilito che la legge antigay che criminalizzava i rapporti omosessuali tra adulti consenzienti e li puniva con pene fino a 7 anni è anticostituzionale. Le decisione viene dopo quella, simile, presa dall’Alta Corte del Kenya poche settimane fa.

 




 

(11 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 





 

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi