Home / lgbti / Africa & Maghreb lgtb / L’OMS ha rimosso la transessualità dalla lista di “disturbi mentali”

L’OMS ha rimosso la transessualità dalla lista di “disturbi mentali”

di Paolo M. Minciotti #LGBTI twitter@gaiaitaliacom #OMS

 

 

L’aveva annunciato nel giugno scorso ed ora lo ha fatto. L’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, ha ufficialmente rimosso la transessualità dalla lista di “disturbi mentali” nel corso dell’Assemblea Generale di Ginevra.

In quella sede i Paesi membri hanno votato a favore dell’adozione del nuovo aggiornamento dell’International Statistical Classification of Diseases and Related Health Problems che per l’appunto non riconosce più la non conformità di genere e la transessualità come “disturbo mentale”.

Una grande vittoria verso l’affermazione della parità dei diritti di tutti. Ora servono educazione nella società, nelle famiglie e nelle scuole.

 





 

(28 maggio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 





 

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi