Home / Dico quello che mi pare…

Dico quello che mi pare…

Bersani l’Inciucione, o di quel che non si fa per un po’ di potere

di Il Capo             A più di sessant’anni Pierluigi Bersani ha scoperto di possedere un fascino irresistibile e di essere straordinariamente attrattivo, così dopo avere consumato la porcata della scissione dal PD su ordine di D’Alema per metterla – la scissione – in quel posto a Matteo Renzi, che quando aveva perso le primarie contro ...

Leggi Articolo »

Paola Perego fatta fuori dai programmi Rai per la gioia e la visibilità di Mdp

di Il Capo           Diciamocelo chiaro: la programmazione della televisione di Stato, fatta eccezione per pochissime eccezioni, è una programmazione impresentabile che sembra preparata per decerebrati minorati mentali da tenere incollati alla tivù qualsiasi cosa si dica. E’ curiosa quindi questa levata di scudi contro Paola Perego che mai è stata portatrice di qualità televisiva che ...

Leggi Articolo »

La perversione a 5Stelle “Uno vale Uno” sapeva di falso anche quando fingevano di crederci

di Il Capo           La faccenduola dell’Uno vale Uno (finché Grillo non decide il contrario) puzzava di falso già quando tutti i devoti della Setta a 5 Stelle facevano finta di crederci. Uno vale Uno è stata la più furba delle trovate pubblicitarie partorite dalla pregiata ditta Grillo/Casaleggio per meglio vendersi agli elettori creduloni che hanno ...

Leggi Articolo »

Di Maio e Di Battista in tivù senza contraddittorio. Siamo proprio sotto dittatura di Matteo Renzi

di Il Capo         Quasi in contemporanea su Rai Tre con la Regina Discriminata ora della Prima Serata, nota come Bianca Berlinguer, altra nemica giurata di Renzi, e su La7 con l’ennesima finta-intervista-preparata-a-tavolino di Giovanni Floris, sono andati in onda i due gèni a 5Stelle Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio. Entrambi senza contraddittorio sono stati ...

Leggi Articolo »

Matteo Renzi mette KO il Vate Grillo sul web

di Il Capo         Il Vate del Sacro Blog ha commesso un passo falsissimo, come le sue bufale, ed ha forse messo inconsapevolmente fine all’epoca nella quale il Re Beppe Grillo monopolizzava il web, social in primis, forte di un seguito di adepti numerosissimo. Sabato 4 marzo quel mattacchione di Matteo Renzi, che ha sette vite come ...

Leggi Articolo »

Non c’è niente di più orribile dell’indignazione ad orologeria: lasciate almeno in pace i morti

di Il Capo           E dopo l’ennesimo caso in cui un cittadino italiano è costretto a ricorrere all’estero per trovare quella giustizia che gli è negata in patria e che ha come oggetto la possibilità di scegliere come morire, oltre che come vivere, assistiamo come di consueto alla processione degli orrendi tromboni, gli stessi che con ...

Leggi Articolo »

La faccenda UNAR agita le acque tra le persone LGBT sempre pronte a giudicarsi tra loro

di Il Capo           La faccenda UNAR, alla quale Le Iene hanno provato a mettere una patetica toppa spiegando che “sembrerebbero bloccati tutti finanziamenti pubblici a tutte le associazioni LGBT” (o qualcosa del genere), c’è da essere grati, proprio un bel gioco – ma basta ricordarsi chi è l’editore del programma per non stupirsi più di tanto – ...

Leggi Articolo »

Quando si pensa che tutto sia facile e poi invece non lo è: così nascono i casini

di Il Capo           E’ l’italianissima sindrome dell’ “Adesso ci penso io” in verità non soltanto italiana, basti vedere Donald Trump, ed è quell’atteggiamento di inettitudine sorretta da arroganza, prosopopea e feroce, ferocissima ambizione, che ti fa entrare in qualsiasi agone convinto da te stesso che, grazie alla tua presenza, tutto si risolverà come per incanto. E’ ...

Leggi Articolo »

Vogliono rifare l’Ulivo così D’Alema distruggerà anche quello

di Il Capo             Dunque le ultime dichiarazioni di Pierluigi Bersani portano nella direzione della costruzione di un nuovo Ulivo, che sarebbe il terzo, con Massimo D’Alema capofila il quale vorrebbe imbarcarsi nella storia di mettere insieme i pezzi del fallimentare riformismo italiano (da lui stesso a Taradash, da Bersani a Vendola, da Fassina ai ...

Leggi Articolo »

Quelli che sentendosi eterni sono disposti ad ammazzare, come se un giorno non toccasse anche a loro

di Il Capo             Fin da quando ero bambino, penso spesso al fatto che un giorno, non si sa quando né come, non ci sarò più. Dovrò, come ogni cosa che vive, morire. Penso a questo con sempre maggiore tranquillità e sempre maggiore inquietudine insieme,  e spesso mi soffermo sui saggi consigli di Gandhi che ...

Leggi Articolo »

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi