Home / Altre Città / Il cartello diretto ai pazienti dal medico di Messina: “Lavarsi non inficia le diagnosi”. Un genio

Il cartello diretto ai pazienti dal medico di Messina: “Lavarsi non inficia le diagnosi”. Un genio

di Redazione #Messina twitter@gaiaitaliacom #BuoneNotizie

 

 

 

Un geniale cartello rivolto evidentemente a certi pazienti e non a tutti ha fatto la sua comparsa sulla porta di un ambulatorio medico del Policlinico di Messina. Il favoloso messaggio recita quanto segue:

 

“Si informano certi pazienti che lavarsi prima delle visite programmate, cambiarsi la biancheria intima e pulirsi le scarpe dalla terra o altro, prima di entrare, non cancella importanti indizi utili alla diagnosi, per cui possono procedere tranquillamente a una doccia. Ricordiamo che è sempre apprezzata l’ascella lavata.  Per i Pazienti molto anziani, i figli bravi o per le loro badanti, dovrebbero accertarsi dello stato igienico dei loro genitori. Non ha corrispondenze specifiche la credenza che la doccia faccia venire la polmonite”.

 

La notizia, pubblicata dall’Agenzia DIRE, è imperdibile ed è seguita alla foto scatta al volantino da un paziente che lo ha inviato ad un’amica, la quale ha informato a sua volta la direzione del Policlinico. Non sappiamo se mossa da spirito polemico, da empatia-simpatia o da cos’altro. Il volantino, per la cronaca, è firmato con nome e cognome del medico che lo ha scritto.

 




 

(22 agosto 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi