21.8 C
Roma
mercoledì, Settembre 29, 2021

… o della fantastica storia del partito politico di ispirazione aliena

foto Spazio e Vita

di Daniele Santi #partitipolitici twitter@gaiaitaliacom #alieni

 

 

Tante sono le ragioni per le quali uomini coraggiosi decidono prendere in mano le redini di ogni questione, ma siccome non le conosciamo diamo sempre la responsabilità delle loro azioni ad illuminazioni divine od eventi sconosciuti. Succede quando vediamo grandi uomini compiere grandi azioni. Succede quando vediamo presunti grandi uomini compiere azioni che definire discutibili è un eufemismo o quando vengono fondati movimenti populisti come, è solo un esempio, quello dei Forconi.

La straordinaria storia, ripresa anche da Next Quotidiano, è raccontata nientepopodimenoché dal generale Pappalardo in pensione (ed ex parlamentare con vitalizio) in un video notturno postato su Facebook alla mezzanotte di domenica. Mezzanotte pare essere l’ora nella quale il generale Pappalardo in pensione (ed ex parlamentare con vitalizio) è uso postare i suoi video.

 

Dal video si evince, e si evincono molte cose oltre a questo, che il generale Pappalardo in pensione (ed ex parlamentare con vitalizio) avrebbe consueti e più o meno costanti incontri con gli alieni. Per il racconto prendiamo il prestito quello già pubblicato da Next Quotidiano in onore al diritto di cronaca.

 

«Era il sei febbraio del 2000, ho una villetta fra Roma e L’Aquila dove trascorrevo e tutt’ora trascorro i miei weekend. Quella sera mia moglie ed io dopo mangiato ci siamo inerpicati per il sentiero che porta verso il paesello di Civitella. La strada era totalmente al buio, il sentiero era illuminato solo dalle stelle, quando improvvisamente a cento metri di distanza si è profilata la di un uomo alto circa due metri. Mia moglie ha avuto paura e mi ha invitato a tornare indietro. Ho detto a lei “non è il caso, andiamo avanti sono un Carabiniere e sono capace di affrontare pericoli di ogni genere”» (…) «Così quest’uomo si è avvicinato, aveva un lungo impermeabile grigio addosso, uno sciarpone e un capello in testa. Quando ha visto mia moglie si è tolto il cappello e l’ha salutata molto galantemente. Questo mi ha in qualche modo rassicurato. Poi si è rivolto a me e ha detto “io sono un alieno e vengo da un altro pianeta”. Il fatto mi ha suscitato del sorriso perché da Carabiniere ho interrogato persone che hanno incontrato alieni ma non mi era mai capitato  un fatto del genere». (…) «Ha tirato fuori da un tascone di questo suo impermeabile un brogliaccio, un manoscritto e me l’ha consegnato. E mi ha detto: “qui c’è scritta una storia fantastica, la prego di pubblicarla”» (…) «Ma perché si è rivolto proprio a me (…) È vero che scrivo romanzi, saggi eccetera ma non sono conosciuto. “Lo consegno a lei perché lei è un uomo libero e sono certo che anche dopo aver letto quello che c’è scritto lei lo pubblicherà. La prego di farlo entro dieci anni”».

 

Scrive ancora Next Quotidiano che una volta tornato a casa il generale ha iniziato subitola lettura dell’affascinante manoscritto, che era scritto prevalentemente in spagnolo e francese (ma anche in italiano e inglese). L’indomani a colazione Pappalardo parla con la moglie di quell’incontro con quello strano uomo la sera precedente, ma la consorte – stupita – chiede «quale uomo, noi ieri sera non abbiamo incontrato nessuno» (…) «in quel momento ho capito dovevo essere solo io a ricordare quella scena e solo io a portare questo messaggio».

Insomma, era nato l’Eletto. Non quello di Matrix, quello degli Ummiti, gli extraterrestri che per opporsi al nuovo ordine mondiale e per la felicità a la libertà dei popoli sovrani, scelgono come portatore del verbo il generale Pappalardo in pensione (ed ex parlamentare con vitalizio) che folgorato sulla via degli Ummiti fonda Movimento Liberazione Italia di diretta ispirazione aliena.

Vedete quindi come Casaleggio con i suoi deliri post-asimoviani da fantascienza retro cyber-punk sia già stato superato dal primo partito del globo fondato su ispirazione extraterrestre. Cretini noi che non ci crediamo.

 





(22 agosto 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

POTREBBERO INTERESSARTI

4,637FansMi piace
2,370FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: