18.4 C
Roma
17.4 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaRoberta Lombardi, scrive alla scuola del figlio su carta intestata della Camera......

Roberta Lombardi, scrive alla scuola del figlio su carta intestata della Camera… (pare) senza errori

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
L'ex capogruppo  del M5S alla Camera, Roberta Lombardi
L’ex capogruppo del M5S alla Camera, Roberta Lombardi

di Il Capo

 

 

 

 

 

 

 

 

I figli so’ piezze core, non si scappa. Alla regola ferrea nemmeno Donna Lombardi dalla simpatia innata si sottrae, tant’è vero che – citiamo l’Unità che cita Il Messaggero – si è presa una bella carta intestata della Camera, perché ai Cittadini a 5Stelle il potere non interessa, ed ha scritto alla scuola frequentata anche da suo figlio usando “tutto il suo potere” affinché ci si muovesse per “riparare l’impianto di riscaldamento, efficientare il sistema di allarme, avviare lo smaltimento di materiali nocivi, denunciare gli atti di vandalismo alla struttura, verificare le iniziative programmate dal municipio in ordine a una struttura di proprietà adiacente alla scuola che allo stato versa in una situazione di estremo abbandono”, non sappiamo con quali risultati. Donna Lombardi è una cittadina tutta d’un pezzo, di quelle scese in campo per farla pagare a coloro che sedevano sulla sua stessa poltrona, alle sue stesse condizioni economiche, prima di lei. Donna coltissima, cita le leggi delle 12 tavole riferendosi, raccontano, ai dieci comandamenti. Ma possono essere anche tavole pitagoriche. E’ maestra di bon ton e savoir faire. Fa parte del Comitato di Controllo del Soviet a 5Stelle ed è a guardia di Donna Raggi delle Funivie, messa lì insomma, a controllare che la candidata alla poltronissima del Campidoglio non esca dall’ortodossia pentastelluta.

 

E’ vero che è pur sempre mamma e dei figli bisogna occuparsene, così che non sembra nemmeno troppo casuale – dato che i figli degli altri, quando sei mamma, sono anche un po’ figli tuoi – che la Cittadina col Vestitino della Festa abbia scritto proprio a quella scuola, scuola dell’infanzia Azzurra, piena di bambini che sono un po’ tutti figli tuoi e dove per casualità va a scuola il figlio biologico di Donna Lombardi, ma non solo… Anche la figlia di un altro Cittadino pentastellato, quindi per definizione migliore degli altri, quel Marcello De Vito, braccio destro di Lombardi, già canditrombato sindaco e super votato alle ultime amministrative (6541 voti).

 

Eccoli quelli che raccontano di cambiare l’Italia contro la casta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(10 giugno 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE