Pubblicità
13.1 C
Roma
7.9 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieNapoliAlmeno due figli di esponenti della camorra tra coloro che hanno stuprato...

Almeno due figli di esponenti della camorra tra coloro che hanno stuprato le due 13enni

Ci sono anche i figli di almeno due esponenti di spicco della camorra tra i componenti del gruppo che ha violentato due cugine di 13 anni. Tra loro coetanei e ragazzini più grandi. Lo scrive l’AGI. I fatti nel Parco Verde di Caivano, nel napoletano, un complesso di edilizia popolare noto come una delle piazze di spaccio più grandi di Italia e già teatro di vicende drammatiche con minori protagonisti.

E’ del 2014 la morte di Fortuna Loffredo, 6 anni, violentata e fatta cadere da un terrazzo all’ottavo piano, o del piccolo Antonio, 4 anni, misteriosamente precipitato da un balcone. Secondo i  Carabinieri, le cui indagini sono citate dall’AGI, il numero dei coinvolti sarebbe maggiore di sei e potrebbe arrivare a 15 ragazzini. Veri e propri numeri dell’orrore. Non è escluso che il gruppo di ragazzini abbia abusato più volte e in più mesi delle due 13enni. Tutti i possibili coinvolti hanno visto sequestrati i loro cellulari e in corso le indagini sui tabulati. Si dà la caccia anche a possibili video delle violenze.

Le ragazzine, allontanate dalle famiglia e rifugiate in comunità protette, venivano picchiate e minacciate dai ragazzi che usavano loro violenza.

 

 

(26 agosto 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



LEGGI ANCHE