Presunta “Lobby Nera” di FdI, indagati Carlo Fidanza e Roberto Jonghi Lavarini

Pubblicità

Condividi

di G.G. #politica

L’inchiesta di Fanpage che ha scatenato un putiferio, e l’indignazione (invece della dissociazione senza se e senza ma) della leader del partito, ha portato ad indagini più approfondite, con Carlo Fidanza, eurodeputato di Fratelli d’Italia, e Roberto Jonghi Lavarini, detto il Barone Nero, indagati per le ipotesi di finanziamento illecito e riciclaggio nell’indagine milanese nata dall’inchiesta giornalistica. Lo scrive Repubblica.

Il nucleo di polizia economico-finanziaria della GdF, su delega della procura di Milano, ha oggi (5 ottobre 2021, ndr) perquisito l’abitazione ma anche altri luoghi nella disponibilità di Jonghi Lavarini, sequestrando materiale informatico. L’abitazione di Carlo Fidanza, immediatamente autosospesosi da Fratelli d’Italia dopo l’inchiesta, non è stata invece perquisita visto il suo ruolo istituzionale.

Silenzio dalla leader Meloni, impegnata in mere questioni elettorali, che rimane ferma e granitica sul suo “voglio vedere tutto il girato”, con la Costituzione Italiana a ricordare ciò che andrebbe fatto e viene ignorato.

I pm Piero Basilone e Giovanni Polizzi, coordinati dal procuratore aggiunto Maurizio Romanelli, hanno aperto un fascicolo d’indagine con le ipotesi di reato di finanziamento illecito e riciclaggio.

 

(5 ottobre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 



Pubblicità

altre notizie

I No Green pass chiamano il 112 della Polizia per dire che la Polizia li blocca senza sapere che al 112 risponde la Polizia

di Daniele Santi, #poverinoi Così, visto che erano circondati dalla polizia, per dirla alla Ridolini cercando di evocare le espressioni soddisfatte...

Quelli che “già a Pompei” c’era un “mosaico” che “conteneva un QR code per il Green pass”

di Giovanna Di Rosa, #bufale E' proprio quella magnifica invenzione che è Bufale.net a riportare la notizia. I creduloni...

David Sassoli ricoverato in ospedale in Italia dal 26 dicembre

di Redazione Politica Il presidente del parlamento europeo David Sassoli è ricoverato dal 26 dicembre in ospedale in Italia per complicazioni...

Iran. Ventenne decapitato dalla famiglia perché omosessuale

di Ragazzi di Tehran, #Iran Aveva 20 anni e si chiamava Alireza Monfared. Aveva vent'anni e voleva una nuova vita....
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: