21.7 C
Roma
lunedì, Agosto 2, 2021

Michela Murgia prende a borsettate Sallusti: “Ci siamo sempre dati del lei”. Lui: “Ho venduto più libri di te”

di Giovanna Di Rosa #RadioTV

Scambio di borsettate tra divineOtto e Mezzo con Michela Murgia, attaccata da Sallusti con argomentazioni che ben poco avevano a che fare con quanto Murgia stava dicendo, che a fronte del “tu” con il quale lui le si rivolgeva gli ha detto con grande semplicità “Ci siamo sempre dati del “lei”, non c’è motivo di darci ora del tu. Continuiamo per favore a darci del lei”.

Il virilissimo orgoglio del maschio alfa ha reagito prontamente: “Ho venduto più libri di te, siamo colleghi… Non volevo offenderti con il tu”. Lei, più pronta ancora: “Anche i macellai quando si incontrano si danno del Lei. Non si danno del tu per il semplice fatto che vendono tutti bistecche”. Interviene Gruber e stoppa il divertente siparietto. L’argomento serio, per la cronaca, era se lo stato di emergenza andasse sollevato o no, e senza gli affondi gratuiti di Sallusti sarebbe stato ancora più interessante seguire il programma.

Certo Murgia aveva avuto l’ardire di affermare che i giornali e i giornalisti, non tutti, certi, avevano svolto e svolgono una cattiva informazione, nei modi più che nei contenuti, sul Covid-19, e Sallusti non aveva accettato la critica di buon grado.

Andranno affrontate prima o poi, le ragioni dell’iimpossibilità dei maschi di questo paese di riuscire a sopportare l’idea che una donna, che evidentemente devono o temere o considerare inferiore, tenga loro testa in uno scambio tra pari. Lo suggerisco a Gruber, anche se lei dev’essere un’esperta della questione.

 

(16 giugno 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI

4,576FansMi piace
2,368FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: