12.9 C
Roma
lunedì, Ottobre 25, 2021

L’Umbria neofascista vota Papeete: Lega alle stelle, Fratelli d’Italia raddoppia, il PD sui soliti numeri

di Redazione #Umbria2019 twitter@gaiaitaliacom #Politica

 

E’ successo quello che si sapeva sarebbe successo. L’Umbria è andata a Salvini ed alla bionda fotocopia di Marine Le Pen ed agli elettori non importa nulla delle indagini, di Moscopoli, del Russia Gate, degli scandali di indagati per ‘ndrangheta o mafia, del Papeete. Pare che dicano: se dobbiamo votare una sinistra [sic] che fa politiche di destra meglio l’originale.

L’Italia neofascista, sovranista e bugiarda riparte dall’Umbria nel disastro zingarettiano post Catiuscia Marini e scandali insopportabili al seguito (chi scrive, viveva lì, e c’era, e non è per niente stupito di come sono andate le cose, che non potevano andare diversamente).

A chi ha votato pensando che Salvini li salverà mal gliene incorse: quest’uomo è capacissimo nell’affabulare, ma è tutto ciò che sa fare. Non ha una classe dirigente che lo segue ed è inviso persino ai suoi. Dopo di lui Fratelli d’Italia, e succederà in pochissimo tempo. Poi vedremo cosa sarà rimasto dell’Italia.

I risultati definitivi (fonte Repubblica.it).

 

Donatella Tesei 255.158 voti | 57,5%
LISTA SEGGI PERCENTUALE
8 37,0
2 10,4
1 5,5
Tesei Presidente 1 3,9
Umbria Civica 2,1

Vincenzo Bianconi 166.179 voti | 37,5%

LISTA SEGGI PERCENTUALE
5 22,3
1 7,4
Bianconi per l’Umbria 1 4,0
Sinistra Civica Verde 1,6
Europa Verde Umbria 1,4

 

 

 

(28 ottobre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 





 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,687FansMi piace
2,380FollowerSegui
120IscrittiIscriviti

Iscriviti alla nostra Newsletter settimanale

Rimani aggiornato sulle principali notizie e sulle nostre iniziative editoriali e culturali

Iscrivendoti, accetti di ricevere promozioni
(n.b. Non riceverete più di quattro newsletter mensili)
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: