Pubblicità
domenica, Aprile 21, 2024
19.7 C
Roma
16 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieDiritti UmaniViolenza Donne, foto da tutta Italia in mostra a Milano

Violenza Donne, foto da tutta Italia in mostra a Milano

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Donne Violenzadi Federica

Una mostra fotografica nata da un concorso nazionale, per rappresentare il dramma della violenza contro le donne, al di fuori e al di là degli stereotipi avvilenti e offensivi per la dignità delle persone: per denunciare, con l’immediatezza delle immagini, che le umiliazioni, gli schiaffi, i pugni o, peggio ancora, le coltellate, sono sempre sinonimo di sopraffazione, mai di affetto.
Sono 44 i fotografi, professionisti e non, tra cui una decina di ragazze e ragazzi under 18, che, da tutta Italia, hanno partecipato con 125 foto e 7 video all’iniziativa “Chiamala violenza, non amore”, patrocinata dal Comune di Milano e organizzata dal gruppo lombardo dell’Associazione nazionale Giulia-Giornaliste unite, libere, autonome, in collaborazione con la Società Umanitaria.

Le opere selezionate, raccolte in 20 grandi pannelli, saranno esposte presso il Chiostro dei Glicini all’Umanitaria di via San Barnaba 48, da domani alle 17.30, quando saranno anche premiati i vincitori, fino a sabato 16 novembre. Successivamente, la mostra verrà ospitata dalla Camera del Lavoro di Milano a ridosso del 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne e, quindi, sarà itinerante in altre città italiane: ne hanno già fatto richiesta Roma, Torino, Bolzano, Bologna, Lucca, Merano. L’iniziativa è stata presentata stamattina a Palazzo Marino dalla delegata del Sindaco alle Pari Opportunità Francesca Zajczyk e dalla presidente della Commissione consiliare Pari Opportunità Anita Sonego.

 

 

 

 

[useful_banner_manager banners=8 count=1]

©gaiaitalia.com 2013
tutti i diritti riservati
riproduzione vietata

[useful_banner_manager banners=17 count=1]

 

 

 

 

 

[useful_banner_manager banners=37 count=1]

 

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE