34.9 C
Roma
26.5 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
nubi sparse
21.8 ° C
23.7 °
20.7 °
77 %
2.6kmh
40 %
Ven
23 °
Sab
23 °
Dom
25 °
Lun
26 °
Mar
28 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaItaliaCoppie di Fatto sì (in Parlamento), coppie di fatto no (nel Paese):...

Coppie di Fatto sì (in Parlamento), coppie di fatto no (nel Paese): il commento di Aurelio Mancuso

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Aurelio Mancusodi Paolo M. Minciotti

A proposito degli articoli che abbiamo pubblicato nelle ultime ore sulla questione registriamo questo commento di Aurelio Mancuso, presidente di Equality Italia.

Scrive Mancuso: “Ritengo che la richiesta di estensione della tutela integrativa sanitaria ai conviventi eterosessuali sia già un privilegio inconcepibile a fronte del fatto che appunto questa possibilità non sia prevista per i cittadini italiani. Personalmente non avrei chiesto in quanto gay di poter usufruire di questa normativa del Parlamento, così come non intendo sposarmi all’estero solamente per far testimonianza. La legge deve esser uguale per tutti e, quindi, non è giusto accedere a privilegi che in quanto tali mortificano la stesse battaglia per i diritti x tutti, che sono appunto il contrario dei privilegi per pochi.”

Ri spetto all’esperienza dell’ex parlamentare Anna Paola Concia, Aurelio Mancuso afferma che “il caso di Anna Paola Concia è diverso, perché lei è sposata in germania, e la sua richiesta di estensione della tutela integrativa riconosciuta ai parlamentari, stava nella logica di volersi far riconoscere la sua unione, legale e concreta in Germania, e non valida nel nostro Paese”.

Altri commenti saranno benvenuti. E pubblicati.

Roma
cielo sereno
34.9 ° C
36.9 °
32 °
34 %
4.6kmh
0 %
Ven
33 °
Sab
34 °
Dom
36 °
Lun
37 °
Mar
36 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE