34.1 C
Roma
32.5 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
poche nuvole
28.1 ° C
29.1 °
26.8 °
54 %
3.1kmh
20 %
Mar
28 °
Mer
26 °
Gio
27 °
Ven
28 °
Sab
28 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCoherentia et honestateIl Santone richiama a sé le pecorelle smarrite: ecumenico Grillo

Il Santone richiama a sé le pecorelle smarrite: ecumenico Grillo

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giancarlo Grassi
“Non dissolvete il dono del padre in vanità personale”, un messaggio che arriva direttamente dalle Altissime Vette che il Fondatore solca, o immagina di solcare, e si rivolge direttamente alle pecorelle smarrite Conte e Di Maio che stanno dando vita all’ennesimo scannatoio a 5Stelle in nome del potere interno. Non va dimenticato che erano quelli dell’uno vale uno.

Secondo il Supremo Fondatore il bene di tutti è “anche di poter parlare” – saggissime parole – soprattutto quando non ti zittiscono subito dopo dicendo il contrario. Il suo post poi continua dicendo molte cose del tutto distanti, riteniamo, da ciò che sarebbe il bene del paese e assai legato a quelle dinamiche di partito e di piccole vanità sulle quale il M5S sputava acido muriatico ai bei tempi del Fondatore traghettato dalla folla su un canotto.

Erano bei tempi quelli. Tempi in cui se eravate grillini potevate credere a tutto. Certo, serviva esserlo. Grillini, intendiamo, non tutti gli altri aggettivi che finiscono con “ini”. Nel frattempo i due leaderini si scannano sul significato del post. C’è da strapparsi i capelli, altro che grillico ecumenismo.

 

(2 febbraio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Roma
cielo sereno
34.1 ° C
36.9 °
31.8 °
44 %
5.7kmh
0 %
Mar
33 °
Mer
37 °
Gio
36 °
Ven
37 °
Sab
36 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE