Se De Luca parla di “celebrare” la Giornata contro l’omotransfobia alle elementari, dica dove ha letto la proposta

Condividi

di Paolo M. Minciotti, #ddlzan

Ci possono essere molte ragioni, giuste o presunte tali, per mettersi di traverso all’approvazione del Ddl Zan contro l’omotranfobia, la misoginia e l’abilismo, ma quella di cui si è investito De Luca, quella cioè legata ad una presunta obbligatorietà di celebrare una giornata contro l’omotransfobia nelle scuole elementari, supera qualsiasi aspettativa.

Perché, vedete, nel Ddl Zan non c’è nessuna traccia di obbligatorietà di qualcosa di nemmeno lontanamente simile nelle scuole elementari italiane, e se De Luca ce lo ha trovato o ha letto male o è in malafede o ha trovato una maniera poco fantasiosa di mettersi di traverso rispetto ad Enrico Letta.

E’ un esercizio, quello di superare qualsiasi aspettativa, al quale ci hanno abituato le destre salviniche e meloniche – oltre che politicamente venefiche – di questo paese. Da De Luca ci si aspetta altro, oltre agli straordinari ed innati tempi comici (è un complimento, non una critica) ai quali ci ha abituati.

 

(2 settembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

altre notizie

I No Green pass chiamano il 112 della Polizia per dire che la Polizia li blocca senza sapere che al 112 risponde la Polizia

di Daniele Santi, #poverinoi Così, visto che erano circondati dalla polizia, per dirla alla Ridolini cercando di evocare le espressioni soddisfatte...

Quelli che “già a Pompei” c’era un “mosaico” che “conteneva un QR code per il Green pass”

di Giovanna Di Rosa, #bufale E' proprio quella magnifica invenzione che è Bufale.net a riportare la notizia. I creduloni...

David Sassoli ricoverato in ospedale in Italia dal 26 dicembre

di Redazione Politica Il presidente del parlamento europeo David Sassoli è ricoverato dal 26 dicembre in ospedale in Italia per complicazioni...

Iran. Ventenne decapitato dalla famiglia perché omosessuale

di Ragazzi di Tehran, #Iran Aveva 20 anni e si chiamava Alireza Monfared. Aveva vent'anni e voleva una nuova vita....
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: