Home / Copertina Sud / Femminicidio. Leone (M5S): “Lo Stato risarcirà i figli di Marianna Manduca”

Femminicidio. Leone (M5S): “Lo Stato risarcirà i figli di Marianna Manduca”

di Redazione #Sicilia twitter@gaiaitaliacom #Femminicidio

 

“La vicenda che ha coinvolto i figli di Marianna Manduca, donna uccisa dal marito in provincia di Catania, si è conclusa come tutti speravamo. Lo Stato dovrà risarcire i tre figli della donna che aveva denunciato l’uomo ben 12 volte, prima di essere assassinata nel lontano 2007. Ai figli della vittima, Carmelo, Stefano e Salvatore, era stato chiesto di restituire il risarcimento di 250 mila euro ottenuto, in quanto il delitto era “inevitabile”. Pronunciamento, questo, assai singolare. Nelle ultime ore abbiamo infatti appreso, dalle parole del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che i tre ragazzi -al tempo del fatto ancora minorenni- non solo non dovranno più restituire il danaro, ma si vedranno corrisposto un ulteriore risarcimento del danno non patrimoniale da parte dello Stato. Mi auguro adesso che i figli di Marianna possano avere, dopo ben 13 anni, un po’ di serenità in questa sciagura che li ha travolti.”

Così in una nota la senatrice del Movimento 5 Stelle Cinzia Leone, vice presidente della commissione d’inchiesta sul Femminicidio di Palazzo Madama.

 

(28 novembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi