23.3 C
Roma
23.5 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeLa Pagina de La Lurida' Mo scoltae Matteo, non sarà micca vero che vuol far saltar...

‘ Mo scoltae Matteo, non sarà micca vero che vuol far saltar per aria Letta?

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Matteo Renzi 03di La Lurida  twitter@lalurida

Va bene Matteo, cz’avrai anche ragzione te, pero sta atento. Che Letta è uno sensibile e poi czi rimane male. E dopo soffre. E vacczi anche piano con le parole Matteo, che diczi che questi qua van piano, son lenti, che non si è visto neanche un provvedimento legzislativo, che è anche vero, mo’ te cz’hai una fretta da l’ostia Matteo, mo sta ben un po’ calmo.

Ti metti lì per televisione con la Gruber con la u, a dire che c’è troppa democristianizzazione nel Governo, mo cosa vuoi? Se ce li hai nel Governo almeno non ce li hai tra i maroni nel partito, perché (non mi dirai micca Matteo, che Delrio è uno dei miei vero, che lo definiscon renziano poi non son micca cazzi miei, Matteo) se poi non ce li hai nel governo cze li hai nel partito, che porco gziuda, cosa l’avete fatto a fare quel partito lì con quelle anime lì che non si mettono d’acordo nemmeno sul pisiare in piedi o seduti.

Letta dicono che è preocupato. Magari piangze di notte, Matteo. Te pensaci. Perché in quel parlamento lí c’è una calor atmospheri magnissima per dirlo in macheronico che non siam micca Rodotà.

Poi c’è Napolitano che cz’ha i suoi anni, cosí che se dobiam stacare la spina magari -micca a Napolitano al governo- magari facziam presto, Matteo.

Che cz’è tanta necesità di gziovin virgulti diceva mia zia otantenne, il riferimento era sesuale, mo è lo stesso.

 

 

 

©gaiaitalia.com 2013 tutti i diritti riservati

 

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE