33.1 C
Roma
29.6 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
nubi sparse
25.8 ° C
27 °
24.4 °
62 %
2.7kmh
81 %
Gio
25 °
Ven
24 °
Sab
26 °
Dom
30 °
Lun
29 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaMandato di cattura da un tribunale russo per la moglie di Aleksej...

Mandato di cattura da un tribunale russo per la moglie di Aleksej Navalny, Yulia Navalnaya

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di G.G.

Un tribunale di Mosca ha spiccato un mandato di cattura nei confronti di Yulia Navalnaya (che vive all’estero) dopo avere formulato nei suoi confronti l’accusa che i media internazionali conoscono bene: partecipazione a organizzazione estremista, come reso noto dall’agenzia di stampa Ria Novosti. Dal 2021, ormai, le organizzazioni fondate da Aleksej Navalny morto in carcere “per il freddo” (come da ridicola spiegazione ufficiale dell’oligarchia russa), sono state dichiarate fuorilegge.

Yulia Navalnaya non ha fatto mancare la sua reazione. Con un durissimo post su X la vedova Navalny ha scritto che “Vladimir Putin è un assassino e un criminale di guerra” raccomandando ai giornalisti di non dimenticare di scriverlo. “Il suo posto è in prigione” continua il post “e non da qualche parte all’Aia, in un’accogliente cella con TV, ma in Russia – nella stessa colonia e nella stessa cella di 2 x 3 metri in cui ha ucciso Alexei”.

 


 

(9 luglio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Roma
poche nuvole
33.1 ° C
34.4 °
30.7 °
43 %
5.7kmh
20 %
Gio
33 °
Ven
35 °
Sab
36 °
Dom
37 °
Lun
38 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE