Pubblicità
lunedì, Aprile 22, 2024
11.9 C
Roma
8.5 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieDiritti UmaniGaza, attacco vicino ospedale emiratino di Rafah. MSF: ”Inaccettabile mettere in pericolo...

Gaza, attacco vicino ospedale emiratino di Rafah. MSF: ”Inaccettabile mettere in pericolo strutture sanitarie e pazienti”

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

A Gaza, un capannone è stato colpito accanto all’ingresso principale dell’ospedale emiratino di Rafah uccidendo e ferendo diverse persone, tra cui un membro dello staff di un’ambulanza, e terrorizzando i pazienti che si trovavano nelle vicinanze.

L’ospedale emiratino, supportato da Medici Senza Frontiere (MSF), è la principale struttura di maternità nel sud di Gaza. Nelle ultime settimane, i pazienti hanno espresso la loro paura di entrare nell’ospedale a causa degli attacchi sistematici all’interno e intorno alle strutture sanitarie. Non potendo andare da nessuna parte, le donne incinte sono costrette a partorire in tende e spazi pubblici.

Gli attacchi che mettono in pericolo le strutture mediche e i pazienti sono inaccettabili e dimostrano ancora una volta che nessun luogo è sicuro a Gaza. Con 1,5 milioni di persone stipate a Rafah, qualsiasi escalation militare nell’area avrebbe conseguenze catastrofiche. MSF ribadisce il suo appello per un cessate il fuoco immediato e duraturo e per la protezione dei civili, delle strutture sanitarie e del personale.

 

(3 marzo 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE