Enrico Letta. Le “affermazioni” del leghista Durigon “incompatibili con la sua presenza al governo”

Pubblicità

Condividi

di Daniele Santi, #Politica

E’ di un paio di giorni fa l’uscita intollerabile del sottosegretario leghista Durigon che ha proposto di intitolare a Mussolini un parco oggi intitolato a Falcone e Borsellino. Sulla questione arriva la dichiarazione di Enrico Letta, confermata all’Adnkronos da fonti del Nazareno, che dice: “Le affermazioni di Durigon sono incompatibili con la presenza al governo”.

Il sottosegretario leghista all’Economia, protagonista di un polemico tira e molla tra Lega e M5S nei mesi scorsi, ha fatto più che discutibili affermazioni sull’intitolazione ad Arnaldo Mussolini del parco Falcone e Borsellino di Latina, affermazioni che, secondo Letta e gran parte dell’opinione pubblica, “disconoscono i valori anti fascisti su cui si fonda la Repubblica e offendono la memoria di due eroi come Falcone e Borsellino”.

Secondo le stesse fonti già citate l’orientamento del “PD è quello di votare la mozione di sfiducia del M5S al sottosegretario leghista”. La questione verrà affrontata alla ripresa dei lavori parlamentari. Fino ad allora Salvini scatenerà i suoi strali contro la ministra Lamorgese. Per non farci mancare niente.

 

(10 agosto 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

altre notizie

I No Green pass chiamano il 112 della Polizia per dire che la Polizia li blocca senza sapere che al 112 risponde la Polizia

di Daniele Santi, #poverinoi Così, visto che erano circondati dalla polizia, per dirla alla Ridolini cercando di evocare le espressioni soddisfatte...

Quelli che “già a Pompei” c’era un “mosaico” che “conteneva un QR code per il Green pass”

di Giovanna Di Rosa, #bufale E' proprio quella magnifica invenzione che è Bufale.net a riportare la notizia. I creduloni...

David Sassoli ricoverato in ospedale in Italia dal 26 dicembre

di Redazione Politica Il presidente del parlamento europeo David Sassoli è ricoverato dal 26 dicembre in ospedale in Italia per complicazioni...

Iran. Ventenne decapitato dalla famiglia perché omosessuale

di Ragazzi di Tehran, #Iran Aveva 20 anni e si chiamava Alireza Monfared. Aveva vent'anni e voleva una nuova vita....
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: