27.7 C
Roma
domenica, Giugno 13, 2021

Sull’Italia del nuoto nell’ultima giornata di Europei piovono medaglie d’oro, d’argenti e di bronzo

di F.F. #Budapest2021

Un vero e proprio trionfo per il nuoto italiano agli Europei 2021 di Budapest: l’ultima giornata si è chiusa con tre ori, un argento e due bronzi per un totale di 26 medaglie. Un bottino straordinario. Svettano su tutti Benedetta Pilato, Quadarella e Paltrinieri: la prima per il mondiale ripetuto (praticamente) due volte in due gare nei 50 rana; Simona Quadarella che vince tre medaglie d’oro nei 400, 800 e 1500sl, senza rivali e imponendosi come si impongono le grandissime; Gregorio Paltrinieri che tra le acque libere e la piscina inanella successi e piazzamenti d’altissimo livello e poi le staffette e l’Italia tutta che nuota a livelli altissimi da anni.

Nell’ultima giornata c’è anche  la magnifica e sinuosa galoppata di Panziera, dorsista di classe, che dopo il bronzo nei 100 vince alla grande la gara dei 200 metri lasciando le avversarie a due metri di distanza. E poi c’è il bellissimo, inaspettato, argento di Razzetti  nei 400 misti e le due staffette miste, maschile e femminile, che agguantano il bronzo con i ragazzi che per la prima volta nella storia del nuovo italiano scendono sotto i 3’30”.

Poi l’eterna Federica Pellegrini (tenetela d’occhio alle Olimpiadi di Tokyo), il grandissimo Detti, Miressi in costante crescita e tutti gli altri che non riusciamo a ricordarci… Entusiasmante nuoto italiano!

 

(23 maggio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI

4,524FansMi piace
2,375FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: