Pubblicità
sabato, Aprile 20, 2024
11.1 C
Roma
10.1 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieSull'Italia del nuoto nell'ultima giornata di Europei piovono medaglie d'oro, d'argenti e...

Sull’Italia del nuoto nell’ultima giornata di Europei piovono medaglie d’oro, d’argenti e di bronzo

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di F.F. #Budapest2021

Un vero e proprio trionfo per il nuoto italiano agli Europei 2021 di Budapest: l’ultima giornata si è chiusa con tre ori, un argento e due bronzi per un totale di 26 medaglie. Un bottino straordinario. Svettano su tutti Benedetta Pilato, Quadarella e Paltrinieri: la prima per il mondiale ripetuto (praticamente) due volte in due gare nei 50 rana; Simona Quadarella che vince tre medaglie d’oro nei 400, 800 e 1500sl, senza rivali e imponendosi come si impongono le grandissime; Gregorio Paltrinieri che tra le acque libere e la piscina inanella successi e piazzamenti d’altissimo livello e poi le staffette e l’Italia tutta che nuota a livelli altissimi da anni.

Nell’ultima giornata c’è anche  la magnifica e sinuosa galoppata di Panziera, dorsista di classe, che dopo il bronzo nei 100 vince alla grande la gara dei 200 metri lasciando le avversarie a due metri di distanza. E poi c’è il bellissimo, inaspettato, argento di Razzetti  nei 400 misti e le due staffette miste, maschile e femminile, che agguantano il bronzo con i ragazzi che per la prima volta nella storia del nuovo italiano scendono sotto i 3’30”.

Poi l’eterna Federica Pellegrini (tenetela d’occhio alle Olimpiadi di Tokyo), il grandissimo Detti, Miressi in costante crescita e tutti gli altri che non riusciamo a ricordarci… Entusiasmante nuoto italiano!

 

(23 maggio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




Pubblicità

LEGGI ANCHE