Al via il 28 agosto il festival “Le Città Visibili” a Rimini fino al 6 settembre

Condividi

0


0

di Redazione #Rimini twitter@rimininewsgaia #Cultura

 

Al via venerdì 28 agosto il Festival Le Città Visibili, la rassegna teatrale e musicale estiva a cura di Tamara Balducci, che per la sua ottava edizione sarà accolta dal Complesso degli Agostiniani (Teatro degli Atti, Chiostro, Sala Pamphili, Corte degli Agostiniani) di Rimini fino al 6 settembre.

Il programma prevede cinque spettacoli teatrali e tre concerti. La serata di apertura di venerdì 28 agosto sarà affidata a “Quando tutto diventò blu” accolto nel Teatro degli Atti. L’omonima graphic novel cult di Alessandro Baronciani diventa un concerto a fumetti creato dallo stesso disegnatore insieme a Corrado Nuccini (Giardini di Mirò) e vedrà sul palco Daniele Rossi al violoncello insieme alle voci di Ilaria Formisano (Gomma) e Her Skin.

Nella serata seguente, sabato 29 agosto, le assi degli Atti ospiteranno lo spettacolo “L’incidente è chiuso” della compagnia Menoventi. La mattina del 14 aprile 1930 un colpo di pistola risuona in tutto il pianeta: Majakovskij si è ucciso. Perché lo ha fatto? È vittima di un complotto? Di una delusione d’amore? Del fallimento di Banja? Quale fantasma ha guidato la canna della pistola verso il cuore? Un interrogatorio e una meticolosa ricostruzione di quanto accadde negli ultimi giorni di vita del poeta restituiscono le molteplici congetture prodotte del groviglio di testimonianze e documenti raccolti da Serena Vitale. Un intrigo di ripetizioni dell’incidente portano ad una distensione temporale che proietta Majakovskij nel futuro, nel nostro tempo.

La stessa sera, nella sala Pamphili,  il festival offrirà una chiave di lettura agli spettatori per leggere il presente nell’anno della pandemia con l’approdo dell’“Astronave Italia”, progetto di Teodoro Bonci del Bene (con la collaborazione di Carola Cangini e Jacopo Trebbi) pensato per uno spettatore alla volta (e in tutta sicurezza) che si terrà nei giorni 29 e 30 agosto, 3 e 4 settembre (ore 19 / 20.15 / 21.30 / 22.45). Un’astronave viaggia nello spazio alla ricerca di un misterioso disco d’oro. Il Voyager Golden Record è tornato sulla terra, ma nessuno riconosce il suo contenuto. Un bambino sogna di volare nel cielo, e immagina di essere un astronauta. Ma ecco che un virus costringe le persone a rimanere chiuse in casa per mesi e mesi. Al mercato di Cesena un toro si è liberato, e solo un bambino potrà farlo entrare nel recinto. Un regista teatrale cerca di scrivere uno spettacolo senza attori. Uno spettacolo che richiede al pubblico di essere parte attiva, perché nessuno può entrare in teatro. Un’esperienza sensoriale, che comincia da un disegno.

Domenica 30 agosto spazio alla musica con il concerto al Teatro degli Atti di Giovanni Truppi, impegnato quest’estate in un “Viaggio sui margini dell’Italia” (da Ventimiglia a Trieste) realizzato in camper sulla “lunga strada di sabbia”. Il suo percorso sarà raccontato sulle pagine di Linus e nel compierlo sosterà per una manciata di concerti in piano solo, tra cui la tappa riminese.

Gli spettacoli e il bar, aperto per tutta la durata del festival già dalle ore 19, saranno fruibili in sicurezza nel rispetto dei protocolli vigenti in chiave anti-contagio. I posti occupabili saranno distanziati, i supporti come le sedute e gli ambienti, igienizzati.

Il festival continuerà poi giovedì 3 settembre con il concerto di Margherita Vicario e le repliche di “Astronave Italia” di Teodoro Bonci del Bene (3 e 4 settembre), sabato 5 settembre con lo spettacolo “Lapsus Urbano” e il gran finale di domenica 6 settembre alla Corte degli Agostiniani con “Capitalismo magico” di e con Lodovico Guenzi e Nicola Borghesi.

Orario spettacoli alle 21.30. Apertura bar dalle 19. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria al sito www.lecittavisibili.com Info: info@lecittavisibili.com

Al momento gli appuntamenti sono sold out, ma sono già previste liste d’attesa in caso di defezioni dell’ultimo minuto.

Il Festival è prodotto e organizzato dall’associazione Le Città Visibili e dal Circolo Milleluci con la collaborazione del Comune di Rimini e di Romagna Acque Società delle Fonti e grazie al sostegno di Regione Er – Istituto dei Beni Culturali della Regione Emilia Romagna – Trattoria La Marianna – Gruppo Hera- Romagna Iniziative – Coop Alleanza 3.0 – Duomo Hotel – SGR – Camera di Commercio della Romagna – Birra Amarcord – CGIL- Riviera Banca.

Con la partecipazione di Palloncino Rosso, Rompi il Silenzio, Kantharos aps.

 

(26 agosto 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



0


0

Pubblicità

altre notizie

I No Green pass chiamano il 112 della Polizia per dire che la Polizia li blocca senza sapere che al 112 risponde la Polizia

di Daniele Santi, #poverinoi Così, visto che erano circondati dalla polizia, per dirla alla Ridolini cercando di evocare le espressioni soddisfatte...

Quelli che “già a Pompei” c’era un “mosaico” che “conteneva un QR code per il Green pass”

di Giovanna Di Rosa, #bufale E' proprio quella magnifica invenzione che è Bufale.net a riportare la notizia. I creduloni...

David Sassoli ricoverato in ospedale in Italia dal 26 dicembre

di Redazione Politica Il presidente del parlamento europeo David Sassoli è ricoverato dal 26 dicembre in ospedale in Italia per complicazioni...

Iran. Ventenne decapitato dalla famiglia perché omosessuale

di Ragazzi di Tehran, #Iran Aveva 20 anni e si chiamava Alireza Monfared. Aveva vent'anni e voleva una nuova vita....
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: