21 C
Roma
21.5 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeNotizieCasapound vince la causa con Facebook: il profilo sarà riattivato

Casapound vince la causa con Facebook: il profilo sarà riattivato

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Facebook twitter@gaiaitaliacom #Social

 

Il Tribunale civile di Roma ha accolto il ricorso di Casapound e ha ordinato a Facebook la riattivazione immediata del profilo chiuso lo scorso 9 settembre. Ne dà notizia lo stesso movimento in una nota in cui spiega che la società di Zuckerberg dovrà anche risarcire Casapound per 15mila euro.

“Il ricorso – scrive il giudice Stefania Garrisi nella sentenza – va accolto e va ordinata a Facebook l’immediata riattivazione della pagina dell’Associazione di promozione sociale CasaPound (…) “il soggetto che non è presente su Facebook è di fatto escluso (o fortemente limitato) dal dibattito politico italiano, come testimoniato dal fatto che la quasi totalità degli esponenti politici italiani quotidianamente affida alla propria pagina Facebook i messaggi politici e la diffusione delle idee del proprio movimento”.

Il Tribunale ha quindi disposto la riattivazione del profilo ufficiale di Casapound e quello personale del responsabile romano Davide Di Stefano, quale amministratore della pagina.

Laconico il commento di un portavoce di Facebook riportato dall’agenzia ANSA: “Siamo a conoscenza della decisione del Tribunale civile di Roma e la stiamo attentamente esaminando”. Facebook dovrà ora vedersela con l’udienza che riguarda Forza Nuova, i cui profili sono stati chiusi nelle scorse settimane, che si terrà il 14 gennaio.

 

(12 dicembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




Pubblicità

LEGGI ANCHE