Home / Notizie / Alla Città di Torino il titolo di Creative City UNESCO per il Design

Alla Città di Torino il titolo di Creative City UNESCO per il Design

Torino Creative Citydi Gaiaitalia.com

 

 

 

 

 

A dicembre 2014 è stato riconosciuto alla Città di Torino il titolo di Creative City UNESCO per il Design, unica città italiana all’interno di questa categoria. L’importante attestazione dell’UNESCO impegna la Città a promuovere e supportare il settore in tutte le sue forme attraverso una serie di iniziative volte a sostenere il ruolo di Torino come città di riferimento del design, in Italia e a livello internazionale.

 

La giunta comunale del capoluogo piemontese ha approvato il 10 novembre scorso la creazione e presentazione del logo di Torino Città Creativa del Design UNESCO; la mappatura delle risorse degli eventi del sistema design Torino; la costituzione formale del Tavolo Consultivo Torino Design che racchiude tutti i componenti che hanno accompagnato la candidatura di Torino come Città Creativa UNESCO e tutti gli esponenti del mondo del design torinese. Un gruppo di lavoro che in sinergia opererà nell’ambito delle iniziative sul design; la promozione nazionale e internazionale del sistema design attraverso la rete UNESCO e strumenti web; l’organizzazione dell’iniziativa “Torino City Of Design 2015” dal 4 all’8 dicembre. Una cinquegiorni di incontri, dibattiti, workshop, mostre, percorsi e visite sul territorio, incentrato sulle tematiche sopra elencate e che hanno caratterizzato la candidatura di Torino Città Creativa del Design UNESCO.

 

Il tema del design (una delle macrocategorie del Creative Cities Network, quella in cui la città si è candidata), ben si adatta alla nostra città che di questo ha fatto una delle chiavi del suo sviluppo industriale e post-industriale e per il quale ha già ottenuto prestigiosi riconoscimenti internazionali.

 

L’individuazione di Torino è avvenuta in seguito alla sua candidatura su temi di importanza strategica per il territorio, alcuni dei quali connessi alla storia, altri relativi ai nuovi sviluppi in ambiti diversi come l’ambiente e la sostenibilità, la pianificazione e la riqualificazione urbanistica, l’innovazione, la creatività e lo sviluppo economico della città.

 

Grazie a un processo di innovazione partecipata e coprogettazione che, coinvolgendo vari attori del territorio, istituzioni, imprenditori, associazioni di categoria, società civile, si sono coniugati aspetti diversi della storia, della cultura, del know-how industriale e dell’expertise torinesi per produrre una profonda trasformazione del posizionamento di Torino, individuando nuove linee di sviluppo economico e culturale.

 

Nel settore del design il capoluogo piemontese vanta importanti eccellenze e grande esperienza.
La candidatura di Torino Città Creativa del Design UNESCO risponde a una visione del futuro della città che parte dal suo passato legato all’automobile, da una vocazione essenzialmente industriale a una aperta all’innovazione nel campo delle tecnologie, della cultura, delle arti e del turismo.
Si tratta di porre in atto strategie e iniziative per valorizzare sia in chiave di visibilità, sia di facilitazione di network, l’intera filiera del design torinese.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(10 novembre 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi