13.3 C
Roma
sabato, Ottobre 16, 2021

Primo sì alle unioni civili: Pd e Movimento 5 stelle approvano in commissione Giustizia al Senato il testo base

Unioni Civili Romadi Daniele Santi

 

Voti favorevoli di Pd, Sel e M5S e contrari di Forza Italia, Lega Nord e Nuovo centrodestra: così viene approvato in commissione giustizia il testo base della legge sulle Unioni Civili che approderà ora in Aula.

 

Secondo Il Fatto Quotidiano, il testo prevede anche un’apertura sulle adozioni per le coppie dello stesso sesso  e la reversibilità della pensione, fatto che scatenerà la reazione feroce di Bagnasco e dei suoi. La legge, equipara le unioni civili al matrimonio: le coppie sono definite “famiglie”, è considerato “vedovo” chi sopravvive al partner.

 

Se fosse approvata così come è uscita dalla Commissione Giustizia – cosa di cui è lecito dubitare, visti i precedenti – la legge sarebbe, in questo considerando i precedenti, una prova di coraggio da parte del governo davvero notevole ed una prova importante (e forse definitiva) della volontà di Matteo renzi e del suo governo di trasformare l’Italia in un paese finalmente civile.

 

Laconici i commenti della becera destra italia: “Chi paga?”, si è chiesto il senatore Malan.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(28 maggio 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,687FansMi piace
2,378FollowerSegui
120IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: