.
9.6 C
Roma
lunedì, Gennaio 24, 2022

Banda larga a 100mps, piano del Governo: meglio tardi che mai

100mpsdi Giancarlo Grassi

Il Governo Renzi vuole la banda larga a 100mps per l’85% degli Italiani entro il 2020: meglio tardi che mai. Il piano è stato presentato, ci informa Il Post, durante il consiglio dei Ministri di lunedì pomeriggio (2 marzo, ndr).

Secondo il quotidiano il progetto, atteso da tempo e piuttosto ambizioso, mira a recuperare il ritardo dell’Italia per quanto riguarda le infrastrutture e le velocità delle connessioni a Internet rispetto alla media dei paesi europei, raggiungendo entro il 2020 gli obiettivi posti dall’Agenda Digitale Europea, l’iniziativa dell’Unione Europea per modernizzare il sistema delle telecomunicazioni. L’obiettivo è fornire connessioni a 100 Mbps (Mbps = megabit per secondo) ad almeno la metà della popolazione italiana, facendo comunque in modo che tutti i cittadini possano accedere a Internet ad almeno 30 Mbps da connessioni fisse.

1. Image Banner 468 x 60

Con ritardo l’Italia si metterebbe al pari consentendo ai suoi cittadini che vogliono sfruttare la banda larga per i loro affari, parliamo di business otre che di affari privati, di non dover supplire alla mancanza di infrastrutture con connessioni alternative come il satellite o la connessione a onde radio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(4 marzo 2015)

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,824FansMi piace
2,397FollowerSegui
131IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: