.
11.6 C
Roma
giovedì, Dicembre 2, 2021

Arcigay Friuli sbugiarda Alfano: i Prefetti non possono annullare la trascrizione dei matrimoni egualitari

Arcigay Friuli 00di Paolo M. Minciotti

Alfano un nulla, una leggenda. Alfano, l’inconsistenza politica unita al non sapere quasi nulla, e di quel quasi nulla, poco.

Dopo la sua boutade neoclericale, in linea con le Sentinelle in Piedi, gli integralismi dei vari cattolici di ultradestra, prestando ascolto ai suoi Giovanardi del 2%, ci ha pensato la società civile, ancora una volta, a dimostrare al Paese tutto l’incompetenza dei ministri di casa nostra, inclusa quella a marchio Alfano.

Arcigay Friuli ha infatti reso noto – la notizia e del sito di Anddos – che non sarebbe nei poteri del Prefetto poter annullare la trascrizione del matrimonio di Adele Palmeri e Ingrid Owens, avvenuta a Udine per mano del Sindaco Honsell. Informa l’asssociazione: “Ci siamo confrontati con il nostro Avvocato Francesco Furlan e con il pool di avvocati Rete Lenford – Avvocatura per i Diritti LGBT e, pur rispettando la figura del Prefetto che siamo certi stia agendo con la massima serietà, non ci risulta essere nei suoi poteri quello di poter annullare tale trascrizione.”

Gli avvocati della Rete Lenford avevano già rilevato che “Secondo l’Ordinamento di stato civile i Prefetti hanno un potere di vigilanza e un potere ispettivo”, ragion per cui non sarebbe nei loro poteri decidere gli annullamenti sollecitati, o meglio, ordinati, dal Ministro dell’Interno.

(10 ottobre 2014)

©gaiaitalia.com 2014
diritti riservati
riproduzione vietata

POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,764FansMi piace
2,382FollowerSegui
128IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: