24.5 C
Roma
22.4 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
cielo coperto
16.6 ° C
18.5 °
14.6 °
91 %
2.8kmh
100 %
Gio
20 °
Ven
23 °
Sab
24 °
Dom
21 °
Lun
18 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeBuone NotizieQuale meta scegliere per le vacanze estive? Ecco qualche suggerimento

Quale meta scegliere per le vacanze estive? Ecco qualche suggerimento

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Gaiaitalia.com

 

 

 

Al giorno d’oggi raggiungere i vari angoli del pianeta è molto facile, tuttavia spesso si cade vittima delle abitudini e si tende a escludere a priori mete diverse dal solito.

Molti ormai avranno già prenotato le vacanze estive, alcuni addirittura hanno comprato biglietti aerei e riservato hotel l’anno scorso, per approfittare di prezzi vantaggiosi oppure per non rischiare di non trovare posto; spesso tuttavia questa categoria di persone è vittima della pigrizia e, per non dover documentarsi su nuove mete e per non rischiare magari di scegliere un brutto hotel o una brutta zona e sprecare così le proprie ferie è portata a scegliere sempre le stesse destinazioni.

Questo atteggiamento però rischia di essere controproducente e porta gli Italiani a fossilizzarsi sempre sulle solite mete, senza prendere in considerazione altre destinazioni magari più interessanti e meno costose: un sondaggio condotto quest’anno da TripAdvisor ha infatti mostrato come le mete preferite dagli Italiani siano sempre le località di mare, in particolare Puglia ed Emilia Romagna con le tradizionali Gallipoli e Riccione per quanto riguarda l’Italia, mentre Grecia e Spagna per quanto concerne l’estero.

Il mondo tuttavia ha molto da offrire oltre a località marittime costruite ad arte per attrarre il maggior numero possibile di turisti pronti a svuotarsi il portafogli con intrattenimento di bassa qualità e sistemazioni che spesso e volentieri non rispecchiano il costo elevato; certo, le mete marittime sopracitate sono sicuramente quelle più a portata di mano e più orientate a un pubblico giovane, mentre organizzare un viaggio più avventuroso alla scoperta di un angolo del pianeta che non si ha ancora avuto occasione di esplorare comporta un maggior lavoro di organizzazione e probabilmente non sarà meno costoso.

Certamente se non si dispone di settimane di ferie consecutive può risultare difficile organizzare un viaggio impegnativo: ad esempio non è consigliabile pianificare una vacanza negli Stati Uniti o in Giappone se si ha a disposizione poco più di una settimana di ferie; al contrario, se si dispone di quindici giorni o più tali mete sono assolutamente da prendere in considerazione, in quanto saranno in grado di restituire un’esperienza di vita fantastica a chi avrà l’occasione di trascorrere un po’ di tempo in queste località.

Anche nel caso si disponga di settimane di ferie singole però non si è per forza costretti a ripiegare sulle località marittime più commerciali: un’ottima idea può essere ad esempio dedicarsi all’esplorazione di una capitale europea non eccessivamente frequentata, come ad esempio Stoccolma o Helsinki. I Paesi nordici infatti, grazie al fenomeno del sole di mezzanotte, godono di uno scenario tutto particolare nei mesi estivi e offrono tantissime occasioni di divertimento soprattutto per i più giovani.

Se quindi siete ancora indecisi su come trascorrere le vostre ferie, potete approfittare di uno dei tanti voli che ormai servono tutto il mondo partendo dagli aeroporti italiani e partire per una vacanza meno banale e scontata del solito. Il mezzo privilegiato per questa tipologia di vacanza è sicuramente l’aereo, perciò bisognerà osservare qualche accortezza affinché il viaggio vada per il meglio: ad esempio è fondamentale arrivare in aeroporto con un buon anticipo, in modo da minimizzare eventuali disagi dovuti ai ritardi; altro fattore fondamentale è assicurarsi di lasciare la propria vettura in un parcheggio custodito 24 ore su 24, in modo da evitarsi brutte sorprese al ritorno dalla vacanza; è inoltre necessario documentarsi su cosa sia lecito portare nei bagagli tanto da cabina quanto da stiva, in modo da non perdere tempo ai controlli aeroportuali e non rischiare di vedere il proprio bagaglio non imbarcato.

 

 

 

(25 giugno 2017)

 





 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

Roma
cielo sereno
24.5 ° C
29.9 °
21.3 °
49 %
2.1kmh
0 %
Gio
38 °
Ven
38 °
Sab
32 °
Dom
30 °
Lun
30 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE