Pubblicità
11.3 C
Roma
8.6 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeGoverno MeloniLa ministra Daniela Santanchè indagata per bancarotta e falso in bilancio

La ministra Daniela Santanchè indagata per bancarotta e falso in bilancio

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giovanna Di Rosa

La società Visibilia della quale l’attuale ministra del Turismo presenta un “evidente e manifesto stato di insolvenza”, tanto da portare la procura ad avanzare istanza di fallimento la società di cui l’ora ministra Santanchè è stata fondatrice e primo azionista.

Lo scrive il quotidiano Repubblica. Secondo l’articolo dagli atti emerge come anche la senatrice di Fratelli d’Italia sia indagata per bancarotta e false comunicazione sociali; nei confronti della società editrice, il pm di Milano Roberto Fontana ha infatti avanzato quella che tecnicamente è un’istanza di “liquidazione giudiziale”, ossia una richiesta di fallimento.

Dalle analisi contabili si quantificano debiti scaduti nei confronti dell’Agenzia delle Entrate per circa 984mila euro, che non è proprio un fiore all’occhiello per una ministra della Repubblica. L’indagine è condotta dal Nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Milano ed è partita “da un esposto dei soci di minoranza” dell’ora ministra del Turismo e “ha evidenziato come i bilanci “tra il 2016 e il 2020” abbiano avuto “costanti perdite già a far data dall’esercizio 2016” come si evince da una “informativa della Gdf ” dove “vengono analizzati i rilievi sollevati dai titolari delle quote – dalla cui denuncia è nata anche una causa civile per “gravi irregolarità nella gestione” – ed emergerebbero “false comunicazioni sociali relative ai bilanci, almeno dal 2017, con particolare riguardo alle voci “avviamento” e “imposte anticipate””, continua Repubblica.

Il Tribunale fallimentare ha fissato l’udienza per discutere l’istanza di liquidazione giudiziale per il 30 novembre.

 

(2 novembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 


LEGGI ANCHE