23.7 C
Roma
18.6 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeNotizieCome se fosse una cosa seriaDistogliere l'attenzione da ciò che farà Mario Draghi. Iniziata l'opera di disinformazione...

Distogliere l’attenzione da ciò che farà Mario Draghi. Iniziata l’opera di disinformazione di Matteo Salvini

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Daniele Santi, #Politica

La presenza di Matteo Salvini al governo, non quella della Lega, proprio quella del segretario pro tempore, ha una funzione precisa: distogliere l’attenzione dai programmi di Draghi, da quello che farà, da quello che la Lega suo malgrado voterà, con un’opera di disinformazione e di cortine fumogene iniziata già dal 15 febbraio e proseguita nell’immediato post-discorso del presidente del Consiglio incaricato.

 

 

Non ha detto nulla di grave, Salvini. Solo un’apparentemente innocua battuta sull’euro: “Irreversibile? Solo la morte lo è”. Accadeva qualche ora prima che Draghi parlasse quasi come traduzione preventiva e ore e ore prima che Ignazio La Russa Fratello Patriota d’Italia, tentava inutilmente di fare a pezzi il discorso di Draghi dai microfoni di Radio24 che si è immediatamente precipitata ad intervistare le opposizioni, ma non quelle vicino a Fratoianni, quelle che fanno comodo alla Confindustria di destra che è di moda oggi.

Dunque mentre SalviniMeloni calibrano i loro attacchi partendo dai voti che ritengono di avere, non da quelli che hanno, e da quello che fa loro comodo raccontare: quindi dall’interpretazione basata sulla libera traduzione che essi intendono propinare ai componenti le loro sette sovraniste. Una destra estrema che non ha niente da dire e ciò che dice non è niente. Servendo soltanto a ciò che dicevamo: depistare l’opinione pubblica e nascondere ciò che Draghi dice, e farà, a favore della narrazione salvin-meloniana (e comunque la si voglia chiamare), sempre più sovranista. Anzi. Patriottica.

 

(17 febbraio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservate, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 




Pubblicità

LEGGI ANCHE