22 C
Roma
19.7 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
cielo coperto
16.6 ° C
18.7 °
14.8 °
82 %
1.2kmh
97 %
Mar
22 °
Mer
23 °
Gio
25 °
Ven
23 °
Sab
21 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeL'Opinione RomaOra vediamo come diranno alla Sindaca Raggi: “Arrivederci. E’ stato un piacere”…

Ora vediamo come diranno alla Sindaca Raggi: “Arrivederci. E’ stato un piacere”…

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram





0Shares

di Giovanna Di Rosa, #Lopinione

Dopo Vito Crimi, uno dei grandi sponsor della Sindachissima, appena defenestrato dal ruolino di capetto politico per essere sostituito da un direttorio, come da partecipatissima votazione sulla piattaforma Rousseau, ben 11.847 voti, praticamente uno ogni dieci iscritti, ora toccherà prendersi la responsabilità di dire a Virginia Raggi che di lei se ne avrebbe anche abbastanza, e passare oltre.

Chi glielo dice? Forse Crimi prima di scomparire, perché pare che dalle parti del PD e del M5S che nemmeno poco sfrontatamente stanno lavorando all’augusta sostituzione sindacale, non stiano spintonando per la comunicazione ufficiale. Sapete, Raggi è permalosetta, ed in più è convinta di essere stata la più grande Sindaca della storia romana – ed è difficile darle torto, essendo stata l’unica che finiva con la “a”, ma pare che i romani non la vedano proprio così. E pare nemmeno i suoi.

Raggi, che vinse le elezioni con il 68% e più dei voti, è stata recentemente votata da un sondaggio secondo il quale, il 68% e più dei sondaggiati (ammettetelo, sondaggiati è favoloso!) non la rivoterebbe: cioè tutti coloro che l’hanno votata nel 2016. Del resto a Roma non funziona nulla. E, per dirla con Vittorio Lussana, si continua a lavorare col culo.

Ma come dirlo delicatamente alla Sindaca dal pianto facile? La faccenda si fa delicata.

Così lei, che è donna astuta, oltre che di sobria eleganza, ha deciso di partire in contropiede chiedendo che sia la piattaforma Rousseau, dispensatrice di tutte le verità, a decidere sulla sua ricandidatura. Il rischio, nel contropiede non giocato con sufficiente abilità, è quello di rompersi un tacco. Grazie al vento e figuraccia.

Imbarazzante.

 

(17 febbraio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




Roma
cielo sereno
22 ° C
24.9 °
18.8 °
50 %
1kmh
0 %
Mar
33 °
Mer
34 °
Gio
37 °
Ven
35 °
Sab
25 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE