Home / Copertina Reggio Emilia / Il leghista Salati perdente alle elezioni, si è accorto della donazione della Comunità Cinese a Reggio Emilia? 70mila euro… Mica scherzi

Il leghista Salati perdente alle elezioni, si è accorto della donazione della Comunità Cinese a Reggio Emilia? 70mila euro… Mica scherzi

Il leghista Roberto Salati (destra) insieme a Matteo Salvini prima della sconfitta elettorale alle ultime amministrative

di Giancarlo Grassi #Maiconsalvini twitter@reggioemilnotiz #Lopinione

 

Volevamo chiedere al Dott. Roberto Salati, non sappiamo nemmeno se è dottore a pensarci bene, allora va cambiata la formula… Vorremo chiedere al consigliere leghista Salati anche capo dell’opposizione, quello che avrebbe “fatto il Sindaco anche gratis” se non le avesse prese di santa ragione dal riconfermato Vecchi – perché per un leghista la poltrona è tutto – se si è accorto che la comunità cinese, quella che il suo Capo trattava da comunità di untori, ha fatto una donazione alla città di Reggio Emilia di 70mila euro.

Settantamila euro che, al contrario di certi soldi leghisti, duole ricordarlo, si sa sia da dove sono arrivati si dove finiranno, come da comunicato stampa pubblicato qui, e che sono stati messi insieme addirittura da bambini, bambini che – al contrario di ciò che fanno certi segretari di partito leghisti – non sono stati esposti alla pubblica opinione, perché il rispetto e la protezione dei minori prima di tutto. Lo affermava anche il suo capo. Prima di fare il contrario, naturalmente.

E’ vero che ora voi leghisti avete altri guai: scendete nei sondaggi, il vostro capo non può più andare in televisione un giorno sì e l’altro anche perché in tv le trasmissioni dei genuflessi sono tutte sospese causa coronavirus, e addirittura sbaglia anche qualche battuta da Tribuno, di troppo.

Come quella sui supermercati aperti di domenica in via del Tritone a Roma, dove non ce n’è nemmeno uno.

Ma la polemica con il Tribuno ci interessano poco. Piuttosto c’interesserebbe sapere cosa pensa lei di questi che “c’hanno portato il virus”, son parole delle migliore alleata possibile del suo partito, quella che si è fatta i capelli alla Le Pen per sembrare più bionda, e che poi fanno una donazione di questa entità che la Lega si è ben guardata dal fare, ad esempio. Vero è che non tira una gran aria in quanto a soldi, con tutte ‘ste indagini.

I cinesi invece, bravi bravi, con banca, notai, funzionari e tutto quel che serve, hanno fatto le cose in regola. Settantamila euro alla città contro il Coronavirus. Alla fine magari c’è qualcosa da imparare anche da loro. Lei cosa ne pensa?

 

(18 marzo 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0

0
0

Share and Enjoy !

0Shares
0 0
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi