22.4 C
Roma
17.8 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
cielo sereno
11.8 ° C
14.5 °
9.6 °
88 %
4kmh
6 %
Sab
22 °
Dom
16 °
Lun
21 °
Mar
21 °
Mer
21 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertina#Primalumanità di Diego Romeo: restare "umani" nonostante il vento populista e sovranista

#Primalumanità di Diego Romeo: restare “umani” nonostante il vento populista e sovranista

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Diego Romeo #RestiamoUmani twitter@gaiaitaliacom #Maiconsalvini

 

Il tribunale civile di Roma ha emanato nei giorni scorsi una sentenza storica che farà molto discutere, soprattutto negli ambienti dell’estrema destra, anche quella apparentemente “civilizzata”. Infatti a seguito di un ricorso presentato dall’ASGI e da Amnesty International Italia, il tribunale civile di Roma ha dichiarato che, non solo i respingimenti degli immigrati soccorsi in mare sono illegali, ma anche che chi li ha subiti può chiedere un risarcimento economico; infine, cosa ancora più importante, ha diritto all’ ingresso in territorio italiano per presentare domanda di asilo.

I fatti, nello specifico, si riconducono al rimpatrio, avvenuto il 27 giugno 2009, di un gruppo di profughi soccorsi in mare dai militari della motovedetta “Gf 106” della Guardia di Finanza. A quell’epoca, non ha caso, il Ministro degli interni era Roberto Maroni.

Una sentenza che ridona un barlume di umanità al nostro paese, ma anche a tutti quei militari che, costretti a eseguire degli ordini, si vedono complici di azioni disumane. “Restiamo umani” sembra voler dire la legge del nostro paese. “Restiamo umani” nonostante il vento populista e sovranista che soffia sulla nostra cara Italia. Una lezione che arriva direttamente dalle nostre leggi che sono emanazione di una Costituzione che mette al centro l’uomo e i suoi diritti.

Con pace del buon Salvini e dei suoi decreti sicurezza, quello che è stato sancito dal tribunale civile di Roma, è che il diritto al soccorso in mare e all’accoglienza in un territorio sicuro, sono diritti fondamentali e inalienabili e che sono al di sopra di ogni possibile decreto o legge pensati per contrastare questi atti di umanità. Restiamo umani e pensiamo a uno strumento efficace per aiutare concretamente queste persone in difficoltà (perché di persone si tratta) e non a pensarli solo come della “merce” elettorale per guadagnare consensi.

 

(11 dicembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 




Roma
foschia
22.4 ° C
24.2 °
20.8 °
62 %
1kmh
0 %
Sab
31 °
Dom
26 °
Lun
27 °
Mar
28 °
Mer
26 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE