Home / Copertina Parma / Terremoto 3.9 sull’Appennino tosco-emiliano in provincia di parma. Non si segnalano danni

Terremoto 3.9 sull’Appennino tosco-emiliano in provincia di parma. Non si segnalano danni

di Redazione #EmiliaRomagna twitter@gaiaitaliacomER #Terremoto

 

Una scossa di terremoto di intensità 3.9 sulla Scala Richter è stata avvertita oggi alle 13.17 sul crinale dell’Appennino tosco-emiliano, con epicentro in territorio toscano nei pressi del Passo del Brattello. I tecnici stimano la profondità della scossa a circa 7 km e le zone interessate riguardano i Comuni di Borgo Val di Taro, Berceto, Albareto, Valmozzola, Compiano, Bedonia, Tornolo, Bardi, tutti in provincia di Parma.

“Ho sentito il presidente della Provincia di Parma e sindaco di Borgotaro, Diego Rossi– afferma Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagnaper monitorare la situazione. Dall’Agenzia regionale per la Protezione civile mi informano che né alla loro Sala operativa, né ai Vigili del Fuoco sono stati al momento segnalati danni a cose o persone. Squadre di tecnici della Protezione civile stanno verificando sul posto la situazione. Seguo l’evolversi della vicenda insieme alla Giunta- chiude Bonaccini– pronti a rispondere ad ogni eventuale necessità o richiesta che dovesse presentarsi”.

 

(13 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 




 

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi