20.5 C
Roma
15.9 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaSvelato il fotografo del Calendario Pirelli 2019

Svelato il fotografo del Calendario Pirelli 2019

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Cultura twitter@gaiaitaliacom #AlbertWatson

 

 

 

Il calendario Pirelli 2019 ha finalmente il suo autore; infatti, si tratta del fotografo scozzese Albert Watson. L’artista ha annunciato l’evento attraverso il suo account Instagram.

 

L’artista, le cui fotografie sono apparse su oltre 100 copertine di Vogue in tutto il mondo, ha scattato le foto del calendario nel mese di aprile tra Miami e New York.

Pochi altri dettagli sono oggi noti, tuttavia il vasto portfolio di ritratti di Watson, tra cui Alfred Hitchcock, Steve Jobs, David Bowie e Kate Moss, lo hanno reso un chiaro contendente per il progetto, e per questo motivo l’omonima azienda milanese non ha esitato un attimo in più per affidargli il prestigioso incarico.

 

Chi è Albert Watson?

 

Il 76enne Watson, che deve ringraziare Max Factor per la sua prima sessione di test nel 1970, anno in cui rilevò il testimone da Tim Walker, famoso proprio per gli scatti del calendario Pirelli 2018 con tema Alice nel Paese delle Meraviglie.

Albert Watson ha lasciato il segno come uno dei fotografi più famosi e prolifici al mondo da quando ha iniziato la sua carriera nel 1970, fondendo arte, moda e fotografia commerciale in alcune delle immagini tra le più iconiche mai viste.

Dai ritratti di Alfred Hitchcock e Steve Jobs, agli scatti di bellezza di Kate Moss, ai paesaggi di Las Vegas e alle fotografie di nature morte dei manufatti di Tutankhamen, la diversità e il corpo di lavoro di Albert non hanno eguali.

Le sue fotografie straordinarie e le altrettante stupefacenti stampe fatte a mano sono presenti in gallerie e musei di  tutto il mondo. L’industria fotografica che risponde al nome di Photo District News, ha tra l’altro nominato Albert uno dei 20 fotografi più famosi di sempre insieme al collega  Irving Penn e a Richard Avedon.

 

I premi raccolti dal fotografo

 

Il fotografo incaricato di stilare il calendario Pirelli del 2019 Albert Watson, ha ricevuto anche numerosi riconoscimenti, tra cui un Grammy Award, e un premio alla carriera presso la Royal Photographic Society. Inoltre, nell’anno 2015, Watson ha ricevuto anche un premio Honoris causa dalla regina d’Inghilterra.

Le fotografie di Albert Watson sono state anche pubblicate su svariate copertine della nota rivista Vogue e presentate in innumerevoli altre pubblicazioni, e molte sono state delle foto iconiche nel settore della moda oppure ritratti di famosi rockstar, attori e altri celebri personaggi del Jet Set internazionale.

Albert Watson ha anche effettuato scattato numerose fotografie artistiche per svariate campagne pubblicitarie per soddisfare le richieste di grandi aziende nel settore della moda e dei cosmetici come ad esempio Prada e Chanel. Infine, va sottolineato che ha realizzato scatti per dozzine di manifesti cinematografici di Hollywood, come ad esempio per Kill Bill e per Memoirs of a Geisha, e ha anche diretto più di 100 spot televisivi in tutto il mondo.

Per il resto, Albert ha trascorso gran parte del suo tempo lavorando per foto artistiche in mostre e gallerie, che includono i suoi ritratti e fotografie di moda, insieme a potenti scatti dei suoi viaggi e interessi, come un incantatore di serpenti in Marocco, una dominatrice a Las Vegas o le spettacolari montagne dell’isola di Skye in Scozia. Infine va sottolineato che Albert Watson nel corso degli anni ha anche pubblicato cinque libri.

 

Il turno del calendario Pirelli 2019

 

Il calendario Pirelli è un prodotto a tiratura limitata e può essere difficile da ottenere, e ciò non fa che aumentare il suo mistero e la sua aura.

Il calendario, che spesso presenta modelli di punta e attrici e celebrità di serie A che indossano pochissimi vestiti o nessuno, ogni anno propone un tema e una scelta di talento, e quest’anno è toccato redigerlo al celeberrimo Alber Watson scozzese.

L’azienda italiana Pirelli, leader nel settore dei pneumatici presieduta dal CEO Marco Tronchetti Provera ne assume il totale controllo quindi ne cura la produzione, e raccogliendo in giro alcune informazioni nelle settimane e nei giorni che precedono il lancio.

Il primo pezzo di informazioni sparate ha dunque riguardato il nome del fotografo incaricato ovvero Albert Watson.  A questo punto resta da vedere se il fotografo scozzese si discosterà dalle foto sessualmente cariche degli anni precedenti.

Watson, infatti, ha scattato ritratti di tutti, da una Kate Moss nuda alla festa del suo 19esimo compleanno a Steve Jobs e Alfred Hitchcock con mano un’oca spennata.

Il calendario Pirelli, che è in giro dagli anni ’60, ma negli ultimi tempi ha rotto con la sua classicità; infatti, la versione 2018, presentava tutti i talenti neri ed è stata scelta e diretta da Edward Enninful, il primo redattore capo di British Vogue, e girato da Tim Walker, ispirato a “Alice’s Adventures in Wonderland” di Lewis Carroll. Anche quest’anno grazie al talento di Watson c’è chi giura che il calendario Pirelli farà faville e quindi andrà a ruba!

 

 




 

 

(11 luglio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE