Home / Copertina / Matteo Renzi si dimette da segretario del PD, “Necessario aprire una pagina nuova”

Matteo Renzi si dimette da segretario del PD, “Necessario aprire una pagina nuova”

foto: ANSA

di G.G.  #matteorenzi twitter@gaiaitaliacom #Elezioni2018

 

 

Stavolta è ufficiale – ci siamo presi dei “bufalari” per tutto per avere annunciato le dimissioni che sono poi state confermate – e Matteo Renzi lascia la segreteria del PD per la seconda volta in quattro anni: “Necessario aprire una pagina nuova nel partito”, ha detto di fronte ad una sala stampa gremita.

Si apre ora una nuova fase congressuale per il PD e, presumibilmente, nuove primarie. Ma qualsiasi supposizione lascia in questo momento il tempo che trova, così come l’informazione che giunge da fonti vicine al nazareno secondo le quali la minoranza avrebbe spinto per un appoggio esterno del PD al M5S e ad un governo Di Maio. Tutto da vedere e da discutere e da verificare.

La sconfitta, e la cecità del PD, quelle no. Sono indiscutibili.

 




 

(5 marzo 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

Comments

comments

Server dedicato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi