Pubblicità
12.9 C
Roma
9.4 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023
PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition
Pubblicità
Pubblicità
HomeCopertinaErdogan ai Tedeschi: "Siete ancora Nazisti". Parola d'esperto

Erdogan ai Tedeschi: “Siete ancora Nazisti”. Parola d’esperto

di Redazione

 

 

 

 

Il dittatore che rinnega i massacri in Armenia e che è l’unico uomo di stato capace di conoscere le identità dei terroristi che si fanno saltare in aria due minuti dopo gli attentati, il leader di fede hitleriana travestito da democrata che ha devastato la Turchia con un finto colpo di stato al quale non hanno creduto nemmeno i suoi, ha avuto la faccia tosta di attaccare la Germania accusando: “Siete ancora Nazisti”. Un’affermazione pesante che viene da un uomo di stato che diceva di attaccare l’Isis e sterminava i Curdi.



Cos’ha fatto la Germania? Ha rifiutato i permessi a comizi pro-dittatura Erdogan travestita da referendum in territorio tedesco. Tanto è bastato affinché il leader turco scatenasse il suo odio contro di essi, Erdogan del resto odia tutto ciò che non è firmato Erdogan, e li accusasse di essere profondamente nazisti, come se lui fosse il perfetto esempio di democrata. Il dittatore turco ha preparato per il 17 aprile un referendum farsa grazie al quale avrà concentrati nelle sue mani tutti i poteri dello stato. Ed ha il coraggio di chiamare nazisti i tedeschi.

 

 

 

(5 marzo 2017)

 





 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

In Evidenza