Pubblicità
venerdì, Aprile 19, 2024
13.8 C
Roma
11.4 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeMaroccoIl Marocco respinge ogni accusa di corruzione nell'ambito dello scandalo Fifa

Il Marocco respinge ogni accusa di corruzione nell’ambito dello scandalo Fifa

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
Abdelaziz Barrada / Morocco (Photo by Stanley Chou/Getty Images)
Abdelaziz Barrada / Morocco (Photo by Stanley Chou/Getty Images)

di Gaiaitalia.com

 

Il Marocco ha respinto al mittente le accuse di corruzione relative allo scandalo FIFA, accusando di voler “minare l’immagine di un paese”. Il Comitato Olimpico della Reale Federazione di Calcio marocchino ha diramato un comunicato los corso 14 giugno nel quale respinge “categoricamente” le “accuse diffamatorie relative alla candidatura del Maroco alla Coppa del Mondo del 1998, e ad un presunto tentativo di corruzione”.

Le dichiarazioni e le accuse sono “tese a minare l’immagine e l’onorabilità del Marocco”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(15 giugno 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE