Il Marocco respinge ogni accusa di corruzione nell’ambito dello scandalo Fifa

Condividi

Abdelaziz Barrada / Morocco (Photo by Stanley Chou/Getty Images)
Abdelaziz Barrada / Morocco (Photo by Stanley Chou/Getty Images)

di Gaiaitalia.com

 

Il Marocco ha respinto al mittente le accuse di corruzione relative allo scandalo FIFA, accusando di voler “minare l’immagine di un paese”. Il Comitato Olimpico della Reale Federazione di Calcio marocchino ha diramato un comunicato los corso 14 giugno nel quale respinge “categoricamente” le “accuse diffamatorie relative alla candidatura del Maroco alla Coppa del Mondo del 1998, e ad un presunto tentativo di corruzione”.

Le dichiarazioni e le accuse sono “tese a minare l’immagine e l’onorabilità del Marocco”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(15 giugno 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

Pubblicità

altre notizie

I No Green pass chiamano il 112 della Polizia per dire che la Polizia li blocca senza sapere che al 112 risponde la Polizia

di Daniele Santi, #poverinoi Così, visto che erano circondati dalla polizia, per dirla alla Ridolini cercando di evocare le espressioni soddisfatte...

Quelli che “già a Pompei” c’era un “mosaico” che “conteneva un QR code per il Green pass”

di Giovanna Di Rosa, #bufale E' proprio quella magnifica invenzione che è Bufale.net a riportare la notizia. I creduloni...

David Sassoli ricoverato in ospedale in Italia dal 26 dicembre

di Redazione Politica Il presidente del parlamento europeo David Sassoli è ricoverato dal 26 dicembre in ospedale in Italia per complicazioni...

Iran. Ventenne decapitato dalla famiglia perché omosessuale

di Ragazzi di Tehran, #Iran Aveva 20 anni e si chiamava Alireza Monfared. Aveva vent'anni e voleva una nuova vita....
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: