Home / Marocco / Il Marocco respinge ogni accusa di corruzione nell’ambito dello scandalo Fifa

Il Marocco respinge ogni accusa di corruzione nell’ambito dello scandalo Fifa

Abdelaziz Barrada / Morocco (Photo by Stanley Chou/Getty Images)

Abdelaziz Barrada / Morocco (Photo by Stanley Chou/Getty Images)

di Gaiaitalia.com

 

Il Marocco ha respinto al mittente le accuse di corruzione relative allo scandalo FIFA, accusando di voler “minare l’immagine di un paese”. Il Comitato Olimpico della Reale Federazione di Calcio marocchino ha diramato un comunicato los corso 14 giugno nel quale respinge “categoricamente” le “accuse diffamatorie relative alla candidatura del Maroco alla Coppa del Mondo del 1998, e ad un presunto tentativo di corruzione”.

Le dichiarazioni e le accuse sono “tese a minare l’immagine e l’onorabilità del Marocco”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(15 giugno 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi