Pubblicità
domenica, Aprile 21, 2024
19.7 C
Roma
16 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeLGBTIQ+Africa & Maghreb lgtbMarocco, l'omosessualità potrebbe essere depenalizzata?

Marocco, l’omosessualità potrebbe essere depenalizzata?

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Gay Maroc 01di Paolo M. Minciotti

 

Secondo il sito Mambaonline che cita il Morocco World News, il regno di Mohamed VI potrebbe essere il primo stato islamico al mondo a depenalizzare l’omosessualità su sollecitazione del nuovo ministero della Salute del paese.

 

Una inchiesta condotta dal Ministero congiuntamente all’associazione ALSC e dal programma ONU contro l’AIDS (UNAIDS), avrebbe infatti evidenziato che la depenalizzazione dell’omosessualità porterebbe gli uomini che fanno sesso con uomini ad una maggiore consapevolezza sui rischi del sesso non protetto, dopo che dall’inchiesta citata – svolta su un campione di 657 uomini di Agadir e Marrakech – ha evidenziato come il 56% del campione non abbia mai usato il preservativo durante i numerosi rapporti sessuali con partner multipli.

 

Secondo lo studio la depenalizzazione potrebbe essere un ottimos trumento per efficaci campagne di prevenzione nei confronti di chi si percepisce come gay e come tale vive la sua vita e nei confronti di altri uomini (la maggioranza, la percezione dell’essere gay in Marocco non è quella cui si è abituati in Occidente) che fanno sesso con uomini, pur essendo sposati o accompagnati con donne.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(10 giugno 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE