20.7 C
Roma
17.8 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
nubi sparse
13.6 ° C
15.5 °
12.1 °
96 %
2.6kmh
62 %
Mar
21 °
Mer
22 °
Gio
25 °
Ven
26 °
Sab
24 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomePoliticaEsteriVentisei piccoli repubblicani contro Hillary Clinton, ma potrebbero essere dieci in più

Ventisei piccoli repubblicani contro Hillary Clinton, ma potrebbero essere dieci in più

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Hillary Clintondi Giancarlo Grassi

 

I candididati repubblicani contro Hillary Clinton, tra sfidanti certi e in forse, sono già ventisei, ed altri dieci potrebbero aggiungersene. Quelli democratici, a sfidare Hillary Clinton, potrebbero essere solo quattro. E non è nemmeno detto.

 

Alcuni repubblicani piccoli piccoli hanno già dato prova delle loro insulse capacità, parliamo di integralisti come Rick Santorum e Marco Rubio, ma altre personalità di seconda o terza fila si presenteranno entro breve, è certo come il mondo, più per la loro personale visibilità che per sposare l’impopolare causa repubblicana: partito che in questo momento non ha candidati, non ha programma, e spera in un altro Bush (ce n’è sempre uno disponibile), ma l’ultimo Bush disponibile, Jeb Bush, deve fare i conti con i disastri provocati dal celebre fratello ex-presidente e dimostrare di essere leale verso il suo predecessore in famiglia. Ed è possibile che le cose non vadano insieme.

 

In casa Democratici Hillary Clinton parte superfavorita e non sembra al momento esserci nessun Obama a sbarrarle il passo, ma il timore dalle parti dell’asinello è che sia proprio il passato di first lady prima e segretaria di stato poi a poterle rovinare la festa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(31 maggio 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

Roma
nubi sparse
20.7 ° C
21.8 °
18 °
41 %
0.5kmh
65 %
Mar
26 °
Mer
28 °
Gio
31 °
Ven
34 °
Sab
37 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE