28 C
Roma
24.7 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
cielo sereno
18.4 ° C
20 °
18.2 °
75 %
4.8kmh
2 %
Mer
26 °
Gio
25 °
Ven
23 °
Sab
26 °
Dom
25 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeNotizieCome se fosse una cosa seriaBagnasco: "L'educazione sessuale fuori dall'orario scolastico". Ma chi si crede di essere...

Bagnasco: “L’educazione sessuale fuori dall’orario scolastico”. Ma chi si crede di essere questo signore?

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Bagnasco 01di Giancarlo Grassi

 

L’arroganza del presidente della CEI lascia stupefatti. Secondo quanto pubblicato dal Secolo XIX l’uomo che pretende di dire alla scuola italiana, alle famiglie italiane, ai politici italiani, come devono vivere e cosa devono fare e che non dice una parola sui] preti pedofili che imperterriti continuano ad operare le loro turpi malefatte, avrebbe dichiarato che se le scuole italiane vogliono fare educazione sessuale devono farla di al fuori dell’orario scolastico e “se, e solo se” lo chiedono i genitori come “servizio aggiuntivo”.

 

La spaventosa arroganza di questo uomo di chiesa [sic] che pretende che il paese intero viva come dice la CEI e si riconosca nelle sue ridicole e medievali teorie (l’educazione sessuale come “teoria del gender”, teoria che non esiste ed è inventata di sana pianta dai fantasiosi e patetici vescovi italiani), è qualcosa di più di una testimonianza oscurantista. E’ l’esempio vivente di una struttura temporale invelenita disposta a giocarsi tutto pur di non perdere il potere che pretende acquisito per induzione divina.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(31 maggio 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

Roma
cielo sereno
28 ° C
29.2 °
26.8 °
51 %
3.1kmh
0 %
Mer
35 °
Gio
34 °
Ven
35 °
Sab
35 °
Dom
26 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE