17.5 C
Roma
16.4 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeLGBTIQ+Africa & Maghreb lgtbIl presidente nigeriano parla di caccia ai gay invece di caccia a...

Il presidente nigeriano parla di caccia ai gay invece di caccia a Boko Haram

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Nigeria Muhammad Buharidi Daniele Santi

E’ la vergognosa condotta del presidente nigeriano Jonathan Goodluck (gli scherzi del destino che giocano i nomi a volte no?) che in piena campagna elettorale ha attaccato il suo avversario Muhammadu Buhari (nella foto) accusandolo di avere stabilito accordi segreti con le nazioni occidentali per legalizzare il sesso omosessuale e le unioni tra persone dello stesso sesso.

Le dichiarazioni dell’attuale presidente, che rischia di perdere le prossime elezioni, sono state riportate dal suo portavoce Fani Kayode. Il portavoce di Buhari ha affermato che le dichiarazioni di Goodluck e del suo portavoce sono “dichiarazioni folli”.

Se il governo di svergognati al potere in Nigeria a suon di grida antigay avessero speso il 10% del loro tempo nell’affrontare – quando ancora era possibile – Boko Haram, impedendone i massacri, i saccheggi, le violenze, gli stupri, gli attacchi kamikaze, il terrore e l’inutile spargimento di sangue, ora l’Africa ed il mondo avrebbero un serio problema in meno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(14 marzo 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE