Pubblicità
sabato, Aprile 20, 2024
13.8 C
Roma
11.4 C
Milano
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieCome se fosse una cosa seriaCasaleggio e il refrain fuori Pizzarotti, fuori Pizzarotti

Casaleggio e il refrain fuori Pizzarotti, fuori Pizzarotti

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Gianroberto Casaleggiodi Iosonodio

Insomma a Messer Casaleggio il bravo Pizzarotti da Parma gli sta sui coglioni. E’ insofferente all’indipendenza il Messer Casaleggio. O sei con lui o ti sbatte fuori a calci in culo, ti ritira il simbolo, ti ritera: la solita. O con me o contro. Ne abbiam visti tanti in questo ventennio, tutti dittatori: e i dittatori erano gli altri.

L’insofferenza della premiata ditta Grillo & Casaleggio per il continuo ed ormai infinito botta e risposta con Federico Pizzarotti, tra l’altro Sindaco di Parma dove si dice faccia anche bene, è ormai a livelli altissimi perché invece di piegarsi e dire “sissignore” il Sindaco a Cinque Punte sta dove deve stare, dato che è stato eletto, e risponde punto per punto alle accuse.

Davvero troppo per il democratico Casaleggio ché con la democrazia non si scherza e ce l’hanno solo loro, Casaleggio, Grillo e i Pentastelluti che dicono Signorsì, che è sempre più vicino a mandarlo a dar via i piedi (si dice a Parma) il bravo Sindaco Pizzarotti.

Chi se ne frega della crisi di giunta e di nuove elezioni che il M5S inevitabilmente perderebbe e chi se ne frega se comportamenti così apertamente stalinisti potrebbero provocare la definitiva implosione del Movimento Pentastelluto nato per cambiare il mondo vediamo con quali risultati.

Ciò che importa è che vinca chi comanda. Se poi chi comanda fa cazzate l’importante è stare zitti e dire Signorsì. Perché questa è la vera anima del M5S, botulino postelettorale a parte.

 

 

 

 

 

 

 

 

(16 giugno 2014)

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2014
diritti riservati
riproduzione vietata

 

 

 

 

 

Pubblicità

LEGGI ANCHE