31.1 C
Roma
27.6 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
nubi sparse
25.9 ° C
26.6 °
24.6 °
83 %
0.4kmh
68 %
Gio
26 °
Ven
28 °
Sab
28 °
Dom
22 °
Lun
27 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeLGBTIQ+Africa & Maghreb lgtbUganda, allontanate venti studentesse da scuola: volevano "rendere lesbiche" le compagne

Uganda, allontanate venti studentesse da scuola: volevano “rendere lesbiche” le compagne

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Uganda Repressione Gaydi Federica

E’ una follia che sembra venire da un tempo “altro”, ed è propbabilmente così, da un certo punto di vista. Dopo l’arresto in Uganda dell’allenatore di calcio Chris Mubiru accusato di omosessualità, e della vicenda dell’uomo d’affari inglese in attesa di giudizio per diffusione di materiale pornografico gay ora è la volta dell’espulsione di 20 ragazze da scuola per volere “contagiare con il lesbismo le loro compagne”.

Secondo la pessima stampa locale, perennemente alla ricerca di un demonio sul quale montare un inesistente scandalo, la notizia – infondata – è che le venti ragazze avevano fondato un club in cui si riunivano per studiare strategie per “rendere lesbiche le loro compagne”, quasi che l’orientamento sia qualcosa che si possa “trasferire” al resto della popolazione.

L’idea è proprio quella, veicolare l’informazione in modo che gli ingenui ed ignoranti abitanti possano credere a puttanate come il “rendere” lesbiche o gay coloro che non lo sono.

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2013
diritti riservati
riproduzione vietata

[useful_banner_manager banners=23 count=1]

 

 

 

Roma
cielo sereno
31.1 ° C
33 °
29.1 °
35 %
3.6kmh
0 %
Gio
29 °
Ven
36 °
Sab
35 °
Dom
35 °
Lun
34 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE