31.4 C
Roma
29.8 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
pioggia leggera
23.4 ° C
25.3 °
21.5 °
63 %
2.6kmh
40 %
Mer
23 °
Gio
23 °
Ven
23 °
Sab
24 °
Dom
16 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeIl CommentoL'accordo per la vendita dell'Agenzia AGI sarebbe cosa fatta

L’accordo per la vendita dell’Agenzia AGI sarebbe cosa fatta

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Secondo quanto riporta Il Fatto Quotidiano la vendita dell’agenzia AGI – che non sta morendo travolta dai debiti – e che è di proprietà dell’Eni (altra azienda a partecipazione statale che non sembra soffocata dall’insolvenza) all’editore Antonio Aneglucci, deputato leghista già proprietario di Libero, Il Tempo e Il Giornale (chissà se si può dire oligopolio) e un politico con un’altissima percentuale di assenteismo dalle aule parlamentari.

Secondo il quotidiano di Travaglio “l’accordo è stato trovato, la vendita sarà annunciata e formalizzata in estate, tra luglio e agosto, per non “disturbare” la campagna elettorale di Giorgia Meloni e dei suoi alleati”. Il prezzo della vendita sarebbe 7 milioni di euro, ridicolo per la seconda agenzia di stampa italiana, ma anche questo è un dettaglio nel meraviglioso mondo delle destre che poi è colpa di Bruxelles.

Secondo Il Fatto Quotidiano Angelucci non avrebbe confermato, a domanda diretta, limitandosi a un “Vedremo”. Sembra sempre più Russia filo Ungheria.

 

 

(2 maggio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Roma
cielo sereno
31.4 ° C
32.3 °
28.9 °
30 %
2.1kmh
0 %
Mer
32 °
Gio
38 °
Ven
39 °
Sab
33 °
Dom
26 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE