18.4 C
Roma
17.4 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
HomeCopertinaGianfranco Fini condannato, viene quasi da credere ai fantasmi

Gianfranco Fini condannato, viene quasi da credere ai fantasmi

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giancarlo Grassi

L’ex presidente della Camera, Gianfranco Fini , è stato condannato a 2 anni e 8 mesi nel processo legato all’acquisto di un appartamento a Montecarlo. La sentenza dopo la decisione dei giudici del Tribunale di Roma. Fini era accusato di riciclaggio.

Condannati anche Elisabetta Tulliani a 5 anni, il fratello Giancarlo a 6 anni e il padre dei due, Sergio a 5 anni. La vicenda, che suona tanto come maledizione ad personam dall’aldilà, vede Fini commentare “Non sono stato ritenuto responsabile di riciclaggio, evidentemente l’unica cosa che ha impedito di assolvermi è l’autorizzazione alla vendita dell’appartamento” dichiarazione citata da Il Sole 24 Ore. “Non ho autorizzato la vendita dell’abitazione di Montecarlo ad una società riconducibile a Giancarlo Tulliani” ha continuato Fini, “Quando ho dato l’ok non sapevo chi fosse l’acquirente”.

“Dopo tanto parlare, dopo tante polemiche, tante accuse, tanta denigrazione da un punto di vista politico sono responsabile di cosa?” ha proseguito Fini, “di aver autorizzato la vendita. Non mi è ben chiaro in cosa consista il reato”. Come dicevamo, c’è quasi da credere ai fantasmi.

 

 

(30 aprile 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE