24.5 C
Roma
22.4 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
cielo coperto
16.6 ° C
18.5 °
14.6 °
91 %
2.8kmh
100 %
Gio
20 °
Ven
23 °
Sab
24 °
Dom
21 °
Lun
18 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeL'EditorialeLa storiella Pozzolo ora è diventata a Fratelli d'Italia non mi vogliono...

La storiella Pozzolo ora è diventata a Fratelli d’Italia non mi vogliono perché io sono di Fratelli d’Italia

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Daniele Santi

La tragica (e per questo esilarante) storia dell’On.Pozzolo fu Fratelli d’Italia giubilato da Fratelli d’Italia, si sta trasformando nell’ennesimo pantano tutto italiano dentro il quale non affogheranno certo loro, queste signore e questi signori, ma il paese. Che nuovamente si coprirà di ridicolo. E a contorno del ridicolo continuano ad uscire tutte le notizie possibili, mentre il bel ragazzone colpito dal proiettile dopo la querela a Pozzolo, saggiamente tace.

Molti quotidiani nazionali parlano del porto d’armi di Pozzolo per i quali i Carabinieri avrebbero dato parere negativo al rilascio. La notizia è smentita proprio dal comando provinciale dei carabinieri di Biella citato dal quotidiano torinese Lo Spiffero, che precisa di “non avere espresso alcun parere negativo” ma di avere semplicemente comunicato di “non essere in possesso di elementi utili di valutazione” in ordine alle esigenze rappresentate dal parlamentare per il rilascio  dell’autorizzazione da parte della Prefettura.

Frattanto dal quotidianismo nazionale, malattia incurabile dedita troppo spesso al dare importanza alla qualunque, sale il grido di dolore di Pozzolo a suon di virgolettati che imputerebbero a Fratelli d’Italia di averlo fatto fuori per salvare qualcuno di Fratelli d’Italia. Un paese fantasioso elegge deputati e senatori fantasiosi, soprattutto nella ricostruzione dei fatterelli che li riguardano, perché si trova nelle condizioni di non sapere chi vota. E’ l’effetto liste bloccate, e nessuno parla di toglierle.

La dichiarazione di Pozzolo, citata in maniera chiara da Fanpage, dice che “Dentro Fratelli d’Italia stanno accadendo cose strane, si cerca di uccidere me per salvare altri”  e certamente non significa che partano colpi da pistole anche negli uffici del partito. Per ora nel partito di Meloni si accontentano del proiettile partito dalla pistola di Pozzolo (ma ad oggi scopriamo che non si sa/non si capisce chi abbia sparato, potrebbe essere stata anche la mia gatta, per come stanno le cose) che ha sollevato un bel casino. Per il resto ci sarà tempo. Ad oggi sono troppo impegnati a studiare le vendette del dopo Europee 2024 o a come far saltare in aria la presidente del Consiglio pigliatutto.

Fine della trasmissione. Per ora.

 

(14 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 



Roma
cielo sereno
24.5 ° C
29.9 °
21.3 °
49 %
2.1kmh
0 %
Gio
38 °
Ven
38 °
Sab
32 °
Dom
30 °
Lun
30 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE