Pubblicità
15.2 C
Roma
13.8 C
Milano
martedì, Aprile 16, 2024
Pubblicità
PubblicitàBritish School Banner 2023

POLITICA

PubblicitàLancio Master 2023 Limited Edition

ESTERI

Pubblicità
Pubblicità
HomeCopertinaLa Guerra di Putin. Trecentomila soldati russi uccisi dall'inizio della guerra

La Guerra di Putin. Trecentomila soldati russi uccisi dall’inizio della guerra

GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Trecentomila soldati russi morti è la cifra spaventosa rivelata dallo stato maggiore delle Forze armate di Kiev a titolo di bilancio dei soldati russi uccisi in Ucraina dall’inizio del conflitto. Fa da contrappunto alla rivelazione il presidente pedina bielorusso Lukashenko, secondo il quale i due eserciti sarebbero “in una situazione di grave stallo”.

Incurante di ciò che succede nell’oggi, pur sapendolo perfettamente, Putin continua nel suo indottrinamento post-sovietico e osteggia con forza la cerimonia per commemorare le vittime del terrore staliniano, con misure denunciate dai servizi segreti britannici secondo i quali è stato vietato alle Università di parlare di trend politici negativi. Lo scrive Repubblica.

 

 

 

(29 ottobre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 



 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE