24.5 C
Roma
22.4 C
Milano
Pubblicità
Pubblicità
Torino
cielo coperto
16.6 ° C
18.5 °
14.6 °
91 %
2.8kmh
100 %
Gio
20 °
Ven
23 °
Sab
24 °
Dom
21 °
Lun
18 °

POLITICA

Pubblicità

ALTRA POLITICA

Pubblicità

ESTERI

Pubblicità
HomeCoherentia et honestatePerché ciò che dice Meloni non è credibile....

Perché ciò che dice Meloni non è credibile….

Pubblicità
GAIAITALIA.COM NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Sul caso La Russa e pregiato pargolo la presidente del Consiglio Meloni ha detto parole chiare, “La politica stia fuori” parlando da presidente del Consiglio e da leader dell’opposizione nello stesso tempo, perché di fronte a un simile piattume chiunque rischia di sembrare Churchill.

Non ha detto nulla sulla questione Santanchè, rispetto alla quale potrebbe nascere un altro problemino legato a una plusvalenza di un milione di euro sulla vendita di una villa, che vede la famiglia La Russa tra i possibili protagonisti – ma non andiamo oltre; meno ancora ha detto sulla crescente povertà degli Italiani, correndo invece ad aprire l’ombrello al prode Dalmastro rispetto al quale un giudice ha deciso di modificare ciò che era stato applicato precedentemente, come rientrava nelle sue facoltà. Meloni riferisce di non avere capito le ragioni, forse il Giudice sì.

Mentre Meloni informava l’Italia della quale è madre, sorella e tra qualche anno anche zia, di quanto si stia preoccupando che le cose vadano bene, il suo governo varava una norma di raro squallore come la Social Card: ben 382 € all’anno, per un anno, totale beneficio 1 € al giorno, privilegiando le famiglie numerose. Una delle più mirabolanti prese in giro che la storia ricordi, immediatamente dopo quelle inanellate durante la campagna elettorale dove ricorderete che Meloni ha promesso di tutto senza mantenere nulla – certo, la cancellazione del Reddito di Cittadinanza era prevista ed è stata mantenuta; si diceva che le persone non sarebbero state lasciate sole e chiedetelo ad anziani e poveri soli; si diceva che sarebbero state varate nuove misure e i 382 € sarebbero una di quelle.

Naturalmente siccome per queste destre la democrazia è una cosa seria, viene indicato il paniere disponibile per chi vorrebbe scialacquare lo straordinario contributo di un euro al giorno in leccornie e stelle filanti. Con la Social Card puoi comprare lo zucchero, ma il sale no; ed è solo un esempio. Le battute sulla carta igienica ve le lasciamo immaginare, per fortuna c’è ancora acqua.

Tutto avviene mentre per i più poveri le spese crescono sempre di più e si hanno al governo stipendiati da centinaia di migliaia di euro all’anno, affari personali, come nel caso Santanchè a parte. Ecco perché non ci si può fidare di ciò che Meloni dice, perché tanto poi farà il contrario, travestendolo da ciò che ha detto. E reintrodurrà, come ha fatto, i Vitalizi: perché ci sono poveracci e Poveracci.

 

(13 luglio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



Roma
cielo sereno
24.5 ° C
29.9 °
21.3 °
49 %
2.1kmh
0 %
Gio
38 °
Ven
38 °
Sab
32 °
Dom
30 °
Lun
30 °
Pubblicità

LEGGI ANCHE